Bitcoin Bitcoin 3.09% $33710.3
3.09%
22782.05 BTC $632572674048.00

7 passaggi per iniziare a fare SEO per principianti su Google

7 passaggi per iniziare a fare SEO per principianti su Google

La Search Engine Optimization, conosciuta più comunemente con l’acronimo SEO,

è il mezzo per aiutare il browser a comprendere e a presentare i contenuti. Solo così, chiunque deve promuovere online tramite la ricerca di Google, potrà cercare di rendere la propria pubblicazione più vicina agli utenti. L’obiettivo della SEO è proprio quella di mettere il proprio contenuto il più in alto nei risultati del motore di ricerca, in modo tale da renderlo maggiormente visualizzabile. Data l’importanza di questa funzione nel meccanismo delle sponsorizzazioni in rete, Google ha deciso di proporre 7 passaggi chiave come corso per iniziare a comprendere al meglio l’argomento che stiamo trattando. Prima di iniziare, però, sarà necessario conoscere una piattaforma essenziale in questo campo, l’applicazione Google Search Console. La sua funzione principale è quella di monitorare qualsiasi aspetto, anche i problemi, che si possono riscontrare nelle promozioni e nei siti dell’utente. Risulta semplice, quindi, capire quanto può essere importante una piattaforma simile durante il processo di ottimizzazione della SEO. Ma quali sono questi passaggi di cui abbiamo parlato poc’anzi? Andiamoli a scoprire insieme:

  1. Prima di tutto, per i motivi che vi abbiamo detto precedentemente, è necessario registrarsi a Search Console. E’ bene ricordare che non ci sono costi di registrazione e non è richiesto alcun tipo di pagamento neanche per ottenere ulteriori servizi. All’inizio dell’iscrizione, sarà richiesto all’utente di selezionare il tipo di proprietà sulla quale Search Console deve lavorare;
  2. E’ molto importante verificare la proprietà e dimostrare di essere il proprietario di quell’attività introdotta all’interno di Search Console. Infatti, quest’ultimo mostra delle informazioni che non possono essere conosciute da chiunque e, inoltre, permette a chi detiene l’accesso di apportare modifiche sostanziali;
  3. Ovviamente, prima di iniziare ad utilizzare una piattaforma, sarà necessario conoscere come utilizzarla. Proprio per questo, Google propone agli utenti la lettura della guida di Search Console;
  4. Non bisogna solo saper manovrare questa applicazione, ma anche conoscere come funziona la Ricerca Google e le sue principali fasi, ovvero la scansione, l’indicizzazione, i risultati mostrati e il ranking;
  5. Non può mancare anche una guida introduttiva alla SEO, da consultare per diventare attenti esperti nel campo;
  6. Il sesto punto, più che un passaggio da compiere, è un consiglio da parte di Google: il cliente deve decidere se assumere o meno un esperto SEO o se occuparsi autonomamente di questo aspetto;
  7. Specialmente se si segue la strada autonoma, Google propone di consigliare il percorso SEO, attraverso una guida introduttive per gli utenti più esperti.