Clubhouse introduce Clips, Replay e Ricerca Universale

Clubhouse introduce Clips, Replay e Ricerca Universale

Il 2 ottobre 2021 è stato lanciato un nuovo update per Clubhouse, che prevederà l’implementazione con l’aggiunta di Ricerca Universale, Clips, Replays, senza dimenticare Spatial Audio. Clubhouse è un social network dotato di chat audio, ma disponibile solo su invito invito. Rilasciato nel 2020 dalla Alpha Exploration Co., è stato creato da Paul Davison e Rohan Seth.

Universal Search rappresenta una funzionalità che consente all’utente di cercare e rintracciare, in modo semplice e veloce, “persone, club, live rooms ed eventi futuri” in programma su Clubhouse. Inoltre, velocemente e senza troppe difficoltà, i frequentatori della piattaforma potranno fruire di notizie in tempo reale, per poi aprire un dibattito con gli amici proprio nel momento in cui i fatti accadono. Universal Search è disponibile su iPhone con sistema operativo iOS e su smartphone Android. Se per le prime due settimane dal lancio, Universal Search completerà ancora la scheda Explore in modo da apportare eventuali miglioramenti in base ai suggerimenti ricevuti, in seguito la funzionare sarà inclusa nella “Hallway”.

Clips, invece, sarà utile per tutti i creator che vorranno condividere gli istanti più significativi delle loro stanze, in particolare frame di 30 secondi, seguendo le modalità previste. L’abilitazione di Clips può essere attivata all’apertura della room, selezionando le “impostazione predefinita” per le stanze aperte/pubbliche, con la possibilità di disattivarla in ogni momento. Questa funzionalità non si può usare per stanze chiuse, con limitazioni o per i club. Con l’attivazione di Clips, gli utenti visualizzeranno l’icona della forbice, che consentirà loro di carpire un frame di 30 secondi, condividendo un’anteprima della stanza o di effettuare il salvataggio un momento particolarmente speciale. Inoltre, questi frame potranno essere diffusi su Instagram, Twitter, Facebook, iMessage, WhatsApp e salvati nel proprio device mobile. Al momento fruibile solo in versione beta ad un team selezionato di creator, ben presto sarà disponibile per tutti.

Infine, Clubhouse metterà a disposizione anche Replay e Spatial Audio, che si aggiungono all’opzione Wave. In particolare, Replay consentirà di ascoltare in un secondo momento le live room su Clubhouse. Anche in questo caso, gli utenti potranno abilitare l’opzione all’apertura della stanza. Con Replay, è possibile creare contenuti audio di qualità, farsi conoscere ed incrementare il proprio pubblico nel corso del tempo. Gli sviluppatori di Clubhouse stanno lavorando all’implementazione e al perfezionamento dell’opzione, perché diventi disponibile nel mese di ottobre. Spatial Audio, invece, ha rappresentato un’innovazione per la piattaforma, avendo affinato l’ascolto delle performance musicali, dei racconti nelle stanze e dei dialoghi tra gli utenti. Grazie a questo nuovo update di Clubhouse, anche Spatial Audio sarà rilasciato in versione app per Android.