Come aprire file infetti o sospetti per la presenza di virus

Come aprire file infetti o sospetti per la presenza di virus

22/11/2021 0 By miriampaterna

Prima di far penetrare un virus nel tuo PC, è bene controllare ogni singola fonte, file o programma di cui si effettua il download ed assicurarsi che non contenga alcun virus o malware. Se ad esempio hai ricevuto un messaggio, una mail o vuoi scaricare un programma che prevede il download di un file sospetto, come puoi controllare se effettivamente potrebbe nuocere al tuo dispositivo? Esistono modi per scansionare preventivamente un file prima di scaricarlo o aprirlo? La risposta è sì: continua a leggere questo articolo per sapere come aprire file infetti o sospetti per la presenza di virus e sono sicura che, alla fine della lettura, sarai in grado di proteggere al meglio la sicurezza del tuo dispositivo. 

Come riconoscere un file sospetto per la presenza di virus

Tutti noi dovremmo possedere un antivirus installato sul nostro dispositivo, in quanto la sua funzione è proprio quella di evitare che dei virus e dei malware intacchino il buon funzionamento del nostro dispositivo e, soprattutto, la sicurezza dei nostri dati personali. Tuttavia, nessun antivirus è infallibile al 100% e quindi è bene conoscere alcune norme di sicurezza per migliorare ancor più la propria protezione. Se si riceve una mail da una fonte sconosciuta, ad esempio, è bene sempre scansionare i link o i file che ci manda prima ancora di aprirli o scaricarli. O ancora, anche da parte di indirizzi email che conosciamo, bisogna comunque fare attenzione, poiché alcuni virus utilizzano le liste di contatti presenti sul PC o sulla mail per diffondere in modo esponenziale il virus. Inoltre, è bene sapere che un virus si potrebbe nascondere in un qualsiasi tipo di file, come Word, Excel, PDF o qualsiasi altro formato. Come individuare quindi la presenza di un virus in un file prima di aprirlo o scaricarlo? Esistono degli strumenti online che collaborano con un eventuale antivirus già presente sul tuo dispositivo ed effettuano un’ulteriore scansione su quei file che ritieni sospetti. Vediamo insieme quali sono.

Strumenti online per scansionare e aprire file infetti o sospetti per la presenza di virus

Senza occupare ulteriore spazio sul proprio Pc e scaricare quindi altri antivirus che rallenterebbero solo il computer, è possibile come abbiamo visto usufruire di alcuni strumenti online per la scansione antivirus dei file, prima di aprirli o scaricarli. Tra questi, il più diffuso ed affidabile è sicuramente VirusTotal, uno strumento gratuito che analizza e scansiona file sospetti per individuare l’eventuale presenza di virus ed altri malware come worms o trojans. Come funziona questo strumento? Esso in sostanza utilizza 70 scanner antivirus e servizi di lista nera di URL e domini che, una volta caricato il file sospetto sul sito, lo analizzano ed individuano immediatamente eventuali problemi; se così non fosse e se l’analisi desse esito positivo, allora il tuo file è pulito e puoi aprirlo e/o scaricarlo. Altri strumenti online dal funzionamento simile sono Metadefender e Jotti, anch’essi gratuiti.