Come attivare il collegamento rapido di Google Foto per fare gli screenshot

Come attivare il collegamento rapido di Google Foto per fare gli screenshot

Fare ricorso agli screenshot per salvare immagini di nostro piacimento o alcune informazioni presenti online è una pratica molto diffusa. Infatti, sono in molti a fare una semplice fotografia allo schermo quando hanno bisogno di salvare nella galleria immagini ciò che stanno visualizzando. Però, quando si tratta di foto e video, sappiamo che possono occupare molto spazio in termini di memoria, motivo per cui sono numerosi gli utenti che si affidano al servizio di Google Foto per immagazzinare le proprie immagini e lasciare più libera la memoria del proprio smartphone. 

Google Foto nel tempo ha sviluppato una fantastica funzione tramite cui viene mostrato un collegamento diretto aiRicordi” che fornisce un rapido carosello contenente più foto insieme scattate nello stesso giorno o nella stessa settimana di anni precedenti (clicca qui per sapere come vedere i ricordi direttamente su Chrome). Adesso, però, ha pensato di andare incontro alle esigenze degli utenti e fornirgli qualcosa di ancora più utile: un collegamento diretto agli screenshot. Infatti, pensandoci su, è evidente quanto sia molto più utile riuscire a raggiungere più velocemente i nostri screenshot contenenti informazioni utili, rispetto ad una raccolta di foto del passato che, per quanto piacevole, risulta meno importante per le attività quotidiane. 

Dunque, il nuovo aggiornamento dell’app Google Foto vedrà l’inserimento della Cartella Screenshot che verrà posizionata in cima all’interno della home page, al di sopra dell’elenco delle foto più recenti. In questo modo, gli utenti non dovranno più perdere tempo a cercare l’immagine che gli serve tra diversi tipi di foto e, allo stesso tempo, non dovranno neanche cercare la cartella screenshot tra le altre presenti all’interno dell’archivio. Grazie a questo aggiornamento, gli utenti riusciranno a trovare in modo rapido e veloce tutte le istantanee schermo scattate nel momento del bisogno, migliorando nel complesso la user experience ed il soddisfacimento degli utilizzatori. Ci sarà, quindi, un banner orizzontale di grandi dimensioni interamente dedicato alla cartella degli screenshot che non presenterà un carosello, così come accade per i ricordi, bensì un’anteprima dell’ultimo screenshot scattato. 

Il numero di release del nuovo aggiornamento che dovrebbe contenere  questa funzione è v5.66.0.406885096 e, stando alle dichiarazioni rilasciate da Google News, verrà rilasciato via server. Dunque, è probabile che non tutti gli utenti lo vedranno nello stesso momento, ma a distanza di qualche giorno; intanto, potete andare sul Play Store ed assicurarsi che la vostra app sia aggiornata.