Come aumentare i commenti sul tuo blog

Come aumentare i commenti sul tuo blog

Ottenere un buon numero di commenti sul proprio blog è importante, perché consentirà di perseguire importanti vantaggi SEO e conquistare le prime posizioni della SERP di Google. Se si desidera aumentare i commenti sul blog, sarà importante chiedere agli utenti di commentare i contenuti pubblicati.

Per aumentare i commenti sul blog, sarà sufficiente usare la funzione già presente sulla piattaforma WordPress e, in seguito, seguire alcune semplici, ma importanti regole: condividere un breve testo; curare la grammatica; rileggere quanto si è scritto; fare domande; chiamare ogni utente per nome. Rispondendo ai commenti, si mostra di provare interesse per l’opinione di chi si interessa alla pagina. Inoltre, citando specialisti,  blogger ed esperti del settore nei post, ci si fa conoscere e, a questo punto, potrebbero nascere collaborazioni fruttuose, grazie alle quali incrementare il volume di traffico della propria pagina.

Intanto, per aumentare i commenti sul blog, è importante incoraggiare gli utenti, semplificando il processo. Dunque, sarà opportuno evitare di inserire sistemi che richiedono il login o di introdurre i “captcha“. Questi ultimi sono quei test finalizzati a verificare se ad agire è un essere umano o un robot; oltre a richiedere tempo per essere svolti, rendono la navigazione pesante e lenta. Pertanto, si può consentire ad un utente di commentare in qualità di “ospite”, usando un “avatar default”, da  impostare sul sito WordPress. Se, poi, si riesce a creare una sorta di community nella parte dedicata ai commenti, si potrà notare che, con il tempo, si formerà un gruppo di utenti che, in modo regolare, anima e partecipa al dibattito. Usando degli strumenti dedicati, si potrà conferire un riconoscimento ai visitatori più fedeli e attivi, definiti i “top commentators”. A tal proposito, uno degli strumenti più usati è il Top Commentators Widget, che metterà in evidenza il nome di chi partecipa più assiduamente alle discussioni e lascia più spesso i commenti nel blog. Infine, se si desidera aumentare i commenti al blog e creare una vera community, sarà necessario accettare i pareri di tutti, seppur le opinioni espresse potrebbero divergere da quanto si è scritto. Sarà importante accogliere anche le diverse prospettive che potrebbero nascere in un dibattito, senza però dimenticare le regole della buona educazione e del rispetto.

Dunque, per aumentare il numero di commenti sul blog sarà sufficiente seguire poche e semplici regole che, però, assicurano il perseguimento dei propri obiettivi e aiutano la pagina a crescere. E, se la pagina cresce, aumenta di sicuro anche la possibilità di vedere il proprio blog nelle prime pagine della ricerca Google, diventando sempre più visibile e ritracciabile da parte degli utenti che effettuano la ricerca.