Come controllare gli slot di memoria RAM disponibili su Windows 11

Come controllare gli slot di memoria RAM disponibili su Windows 11

Prima di intraprendere una qualsiasi azione sul PC (lanciare programmi, trasferire file, installare nuovi
software…), è bene controllare gli slot di memoria disponibili, presenti all’interno della scheda madre
del PC. Per controllare gli slot di memoria RAM disponibili in Windows 11, potrebbe essere necessario smontare la CPU o tutto il laptop.

Allo stesso tempo, però, esistono metodi più pratici, che consentono di controllare gli slot di memoria RAM disponibili in Windows 11, ma senza la necessità di aprire l’intero dispositivo o le sue componenti. Controllare gli slot di memoria RAM disponibili in Windows 11 consente di capire se sul PC c’è ancora spazio per moduli RAM aggiuntivi e se è possibile completare tutte le operazioni che si devono svolgere.

Senza arrivare a dover smontare l’intero PC, ci sono 3 metodi per controllare gli slot di memoria RAM disponibili in Windows 11:

  • controllare gli slot di memoria RAM disponibili in Windows 11 con Task Manager;
  • controllare gli slot di memoria RAM disponibili in Windows 11 con il prompt dei comandi;
  • controllare gli slot di memoria RAM disponibili in Windows 11 con Windows PowerShell.

Controllare gli slot di memoria RAM disponibili su Windows 11 con Task Manager

Task Manager è uno strumento molto innovativo, grazie al quale è possibile effettuare l’arresto forzato delle app, modificare i programmi, lanciare e coordinare le procedure dei sistemi su Windows 11. In più, Task Manager mette a disposizione le indicazioni sull’hardware del PC e, per questo motivo, consente di controllare gli slot di memoria RAM disponibili in Windows 11.

Per controllare gli slot di memoria RAM disponibili in Windows 11 con Task Manager, basterà fare questi passaggi:

  • cliccare sul simbolo di Avvio;
  • scegliere la voce Task Manager;

oppure

  • cliccare sulla combinazione di tasti CTRL + SHIFT + ESC;

 

  • accedere alla barra laterale di sinistra;
  • cliccare sul comando Performance;
  • cliccare su Memoria;
  • premere sulla voce slot usati;
  • controllare il numero degli slot usati.

Controllare gli slot di memoria RAM disponibili su Windows 11 con il prompt dei comandi

Altrimenti, è possibile controllare gli slot di memoria RAM disponibili in Windows 11 con il prompt dei comandi. Si tratta di una strategia semplice, che richiede questi passaggi:

  • cliccare sulla combinazione di tasti Windows + R;
  • aprire la finestra di dialogo Run;
  • scrivere il comando cmd” all’interno del form Open per aprire il prompt dei comandi nello status di amministratore;
  • comparirà la voce Viene visualizzato il prompt dei controlli;
  • scegliere la voce ;
  • incollare questo comando wmic Memphysical ottiene MemoryDevices”;
    cliccare su Entra;
  • controllare gli slot di memoria RAM disponibili in Windows 11 con il prompt dei comandi, visibile su Memory Devices.

Controllare gli slot di memoria RAM disponibili su Windows 11 con Windows PowerShell

Windows PowerShell è una funzionale stringa di comando utile per effettuare numerose azioni da
amministratore, modificare l’intero sistema e controllare gli slot di memoria RAM disponibili in Windows 11. In particolare, per controllare gli slot di memoria RAM disponibili in Windows 11 Windows PowerShell basterà fare in questo modo:

  • cliccare su Icona di ricerca di Windows;
  • aprire la Barra delle applicazioni

oppure

  • cliccare sulla combinazione di tasti Windows + S;

 

  • aprire il menu di ricerca;
  • digitare Windows PowerShell;
  • scegliere il comando Eseguire come amministratore;
  • eseguire questo comando per controllare gli slot di memoria RAM disponibili in Windows 11 con Windows PowerShell: “Get – WmiObject – Class “Win32_PhysicalMemo”;
  • visualizzare il numero di slot RAM disponibili in Windows 11 all’interno della colonna MemoryDevices.

Ti consiglio di leggere anche…

Windows 11: come vedere il tempo rimanente della batteria del PC

Windows 11: come abilitare la notifica di utilizzo della webcam

Come rendere trasparente la barra delle applicazioni Windows 11