Come installare Chrome OS Flex e cos’è

Come installare Chrome OS Flex e cos’è

Lo sai che Google, oltre ad offrire numerosissimi servizi gratuiti, ha creato anche un sistema operativo? Ebbene sì, ti sto parlando di Chrome OS. Quest’ultimo lo puoi trovare già preinstallato sui Chromebook, una tipologia di computer ideata da Google ormai da qualche anno. Alla sua nascita, tuttavia, c’è da dire che Chrome OS non offriva niente di più di un semplice browser e qualche applicazione.

Con il passare del tempo, però, si sono registrati grandi miglioramenti per quanto riguarda questo tipo di tecnologia. Basti pensare che, attualmente, Chrome OS supporta anche il Google Play Store e tutte le app che ne concernono. Ma le sorprese non finiscono qui. Infatti, è stato presentato Chrome OS Flex.

Cos’è Chrome OS Flex?

Si tratta di un sistema operativo che ha come obiettivo quello di riproporre le caratteristiche principali di Chrome OS, ma che può essere riprodotto all’interno di vecchi PC e Mac. Tuttavia, stiamo parlando di un servizio che è ancora in perfezionamento e, per questo motivo, non sono presenti funzionalità come quella del Google Play Store.

Nonostante questo, se vuoi provare questo sistema operativo e non disponi di un Chromebook, si tratta di una soluzione molto efficace. Andiamo a scoprire insieme come effettuarne il download.

Come installare Chrome OS Flex?

Per installare Chrome OS Flex, devi sapere che ti servirà una chiavetta USB almeno da 8 GB per procedere con i passaggi seguenti. Inoltre, il sistema del tuo vecchio PC deve disporre almeno di 4 GB di RAM e 16 GB di storage. Ecco cosa devi fare:

  • Avvia Google Chrome;
  • Accedi al sito del Chrome Web Store;
  • Digita, nella barra di ricerca, “Utilità ripristino Chromebook”;
  • Clicca sul primo risultato e seleziona Aggiungi;
  • Una volta scaricato questa estensione, clicca sulla sua icona, che puoi trovare in alto a destra, vicino alla barra di ricerca del browser;
  • Seleziona Inizia;
  • Clicca su Seleziona un modello da un elenco;
  • Nei menù che si aprono, scegli Google Chrome OS Flex e Chrome OS Flex (Developer-Unstable);
  • Ora scegli la chiavetta USB che intendi utilizzare;
  • E’ importante, inoltre, concedere a Chrome l’autorizzazione per modificare la configurazione del sistema;
  • Una volta effettuata la preparazione dell’unità USB, puoi riavviare il computer;
  • Successivamente, il sistema operativo ti chiederà se vuoi provare Chrome OS Flex in modalità “live” (ti consente di modificare la configurazione
  • dell’hard disk e dell’unità SSD), oppure in maniera definitiva;
  • Configura la connessione Wi-Fi e inserisci le credenziali del tuo account Google ed il gioco è fatto!

Ti consiglio di leggere anche…

Miglior controller di gioco per dispositivi Android o Chrome OS

Chrome OS consentirà la disattivazione degli aggiornamenti automatici

Microsoft fa concorrenza a Chrome OS con Windows 11 SE