Come lanciare una campagna pubblicitaria su YouTube

Come lanciare una campagna pubblicitaria su YouTube

Se avete un’attività commerciale di qualsiasi dimensione, un sito web, un nuovo prodotto in vendita o un servizio da offrire, uno dei modi più efficaci per crescere velocemente e raggiungere il maggior numero di persone è attraverso la pubblicità. Pubblicità che ormai è normalissimo trovare anche su internet, grazie al grandissimo numero di persone che navigano ogni giorno e che le pubblicità su internet possono raggiungere facilmente.

Ovviamente, per rendere le pubblicità più efficienti, è bene utilizzarle sui siti web più trafficati, in modo che vengano viste da il maggior numero di persone possibile. Uno dei siti web più popolari al momento, e che meglio si presta alla visualizzazione di pubblicità è YouTube, la piattaforma di condivisione di video più visitata al mondo, di proprietà di Google.

Se pensate di farvi pubblicità su questo sito, continuate a leggere, perché in questo articolo vi spiegherò come lanciare una campagna pubblicitaria su YouTube.

Lanciare una campagna video

Uno dei vantaggi di lanciare una campagna pubblicitaria su YouTube, è che non è poi così differente dalle pubblicità che si usano in televisione. YouTube è infatti un sito di condivisione di video, perciò anche le pubblicità devono essere in questo formato, e vengono visualizzate prima del video selezionato dall’utente.

Prima di iniziare, per pubblicare il proprio annuncio su YouTube è richiesto un account Google Ads, la piattaforma per le pubblicità di Google. Se disponete di un account Google potete usare quello, assicuratevi quindi di aver effettuato l’accesso e iniziate a creare la vostra campagna pubblicitaria dalla direttamente dal sito di Google Ads.

Vi verrà chiesto di inserire l’URL del video che volete usare nella vostra campagna pubblicitaria, che dovete caricare su YouTube. Una volta caricato copiate l’URL e incollatelo nello spazio sotto Il tuo video YouTube, vedrete comparire un’anteprima della pubblicità, a questo punto potrete scegliere dove volete che il video venga pubblicizzato, se solo su YouTube o anche sui siti partner video Google. Spuntate la casella che preferite e infine inserite un URL a cui volete che i visitatori vengano indirizzati una volta cliccato sul video. Potete usare ad esempio il sito web della vostra attività, la pagina d’acquisto di un prodotto, il vostro account social o anche un canale YouTube.

Una volta fatto fate clic su Avanti per passare alla pagina successiva. Qui inizierà la fase di targeting, in cui dovete dare informazioni a Google Ads sul tipo di utente che volete raggiungere in modo da ottimizzare la campagna. A destra della schermata potete consultare la stima del rendimento settimanale stimato, che vi darà un’idea delle visualizzazioni potenziali e del costo per visualizzazione e cambia a seconda dei dati che inserite. Il primo passo è indicare la località e la lingua dei clienti, cliccate quindi su Aggiungi località ed inserite il nome della località. Potete indicare una nazione, oppure una regione o una città. In basso potete inserire le lingue dei clienti, per aggiungerne fate clic su Aggiungi lingua. Una volta completato fate clic su Avanti.

Nella pagina successiva dovete fornire informazioni riguardo il sesso, l’età e lo stato parentale (se ha figli o no) del cliente. Anche questo avrà effetto sul rendimento dell’annuncio, selezionate i parametri che preferite e cliccate Avanti.

Il prossimo passo è indicare gli interessi specifici della persona che volete raggiungere. Potete scegliere tra una lista davvero ampia, indicare il tipo di acquirente (impulsivo, di lusso…) e i suoi interessi, come giardinaggio, tecnologia, bellezza, sport, e molto altro, che Google conosce attraverso le ricerche che effettua. Una volta fatto ciò, proseguite alla prossima pagina, in cui dovrete indicare il vostro budget giornaliero. Più alto è il budget, più saranno le pubblicità che verranno mostrate al pubblico. Gli annunci sono però saltabili, quindi pagherete solo se l’utente guarda almeno 30 secondi di pubblicità, se la guarda tutta in caso sia più breve di 30 secondi, oppure se visita il link. Inserite il budget e fate clic su Avanti

Vedrete quindi un riepilogo della vostra campagna pubblicitaria, da cui potrete modificare i dati se non siete soddisfatti. Altrimenti cliccate nuovamente su Avanti per passare alla pagina relativa ai dati di pagamento. Qui dovrete inserire i dati sul tipo di conto, le informazioni fiscali vostre o della vostra attività, ed inserire il metodo di pagamento con i dati della carta di credito. Una volta compilato il tutto fate clic su Invia e avrete finito, la vostra campagna pubblicitaria sarà lanciata e potrete verificarne l’andamento dal vostro account Google Ads.

Leggi anche: