Come localizzare con precisione l’indirizzo IP di una connessione ad internet

Come localizzare con precisione l’indirizzo IP di una connessione ad internet

22/09/2021 0 By Redazione

Oggi potremmo sfatare un altro mito. Sono in molti a credere che dallindirizzo IP di una connessione internet si possa risalire alle coordinate geografiche, precise, di chi lo sta usando in quel momento. Questo succede, semplicemente, perché molti parlano senza avere la benché minima cognizione di quello che dicono, magari solo per sentito dire. L’indirizzo IP, quello che identifica in modo univoco la nostra rete locale su internet, ci viene assegnato dal provider di servizi internet (TIM Vodafone, Fastweb etc.). E solo il provider conosce l’utente e l’indirizzo a cui è stato assegnato un determinato indirizzo internet, un’informazione che fornirà solo alle forze dell’ordine e su specifico mandato della magistratura. I vari servizi di localizzazione che troviamo su internet consentono di sapere chi è il provider, la localizzazione geografica (nemmeno tanto precisa) dove è collegato l’apparato di rete, ma non saranno mai in grado di scoprire a quale armadio di rete è collegata la nostra linea. In poche parole quello che un normale cittadino può ricavare da un indirizzo IP è, semplicemente chi è il fornitore della connettività e, grosso modo, in che regione, al massimo provincia, si trova la centrale da dove parte il collegamento verso l’armadio di rete e l’utente.

Scoprire l’IP di un utente

Naturalmente prima di pensare a una, seppur grossolana, localizzazione di un IP dovremo scoprire quale è l’indirizzo IP dell’utente. Per conoscere quale è quello dal quale ci siamo collegati basterà usare uno dei tanti tools disponibili in rete come, per esempio, whatsmyip.org, mentre per conoscere l’indirizzo di chi ha visitato il nostro sito o ci ha inviato una mail dovremo agire diversamente. Per scoprire l’indirizzo IP di chi ci ha inviato una mail vi consigliamo di leggere questo articolo, mentre per sapere chi ha visitato il nostro sito dovremo ricorrere o alla lettura dei log o ad alcuni plugin se abbiamo un blog con WordPress. Ogni visitatore di un sito web lascia una traccia del proprio accesso che includono, al minimo, ‘indirizzo IP di collegamento e il browser utilizzato. Queste tracce sono memorizzate dal server internet e possono essere lette. Se stiamo usando un pannello di controllo del sito basato su Plesk, queste informazioni saranno immediatamente disponibili mentre in altri casi sarà opportuno richiedere istruzioni all’assistenza. Su WordPress esistono dei plugin di sicurezza che ci mostrano le stesse informazioni.

Localizzare un indirizzo IP

Come anticipato la localizzazione di un indirizzo IP non sarà mai precisa, anzi sarà molto approssimativa. Per farlo ci sono molti strumenti online completamente gratuiti come il citato whatsmyip, oppure what is my ip address o Ip-address.com. in ogni caso vi basterà fare una ricerca su Google per “ip lookup” per avere centinaia di risultati che, in molti casi prevedono la localizzazione. Ricordate sempre che la localizzazione sarà, a secondo del database utilizzato, più o meno precisa. Vi basterà sapere che facendo delle prove dal mio router ho trovato la localizzazione più precisa a circa 5 chilometri da casa mia e la meno precisa addirittura a 400 km. Una localizzazione, praticamente, inutile.