Come modificare una scansione di un file PDF

Come modificare una scansione di un file PDF

16/02/2022 0 By Rosy Chianese

Il PDF (Portable Document Format) è un formato di file creato dalla società Adobe nel 1993, nato per fare in modo che il contenuto dei documenti non venga mai alterato. In pratica un file in formato PDF viene visualizzato sempre allo stesso modo, indipendentemente dai programmi che utilizziamo per visualizzarlo. È proprio per la principale funzione di protezione dei suoi contenuti che oggi il PDF rappresenta uno dei formati più utilizzati in tutto il mondo. Inizialmente furono ideati esclusivamente per creare dei documenti di testo non modificabili, con la possibilità di essere trasferiti da computer a computer attualmente, con il passare degli anni, abbiamo la possibilità di convertire in PDF qualsiasi tipo di file. Ma, oltre ai documenti in PDF standard, esistono anche dei documenti, in formato PDF, ottenuti dalla scansione di file cartacei. A volte accade di accorgersi probabilmente troppo tardi di un errore o semplicemente di voler aggiungere un testo o delle immagini, ed in alcune situazioni di questo tipo è necessario modificare un file PDF scannerizzato. Si tratta di un’operazione che potrebbe risultare molto complessa, in realtà hai solo bisogno di un software dotato della funzionalità OCR (Optical Character Recognition), ovvero, di un programma che abbia il riconoscimento ottico dei caratteri. Uno di questi è un software della Adobe, stiamo parlando di Adobe Acrobat. Grazie a questo strumento scoprirai che modificare un file proveniente da una scannerizzazione è un’operazione piuttosto semplice, seguendo alcuni passaggi che ti mostrerò continuando a leggere questo articolo.

Adobe Acrobat, come abbiamo detto, è un software OCR, questa funzione, però, è modificabile a seconda delle tue esigenze.

Come attivare o disattivare la funzione di OCR

La funziona OCR, per default è attivata in automatico, nel caso in cui la volessi disattivare clicca su Strumenti e poi su Modifica PDF.

Nel riquadro a destra, sotto ad Impostazioni deseleziona la casella Riconosci testo. Dalla prossima volta, Acrobat non eseguirà più in automatico l’OCR.

Potrai sempre riattivare la funzione di OCR automatico, selezionando nuovamente la casella Riconosci testo e dalla volta successiva, Acrobat eseguirà automaticamente l’OCR e convertirà un documento acquisito tramite una scansione in un testo modificabile.

Quando vorrai aprire un documento scannerizzato le due opzioni specifiche sono:

Impostazioni: dove potrai modificare la lingua OCR, utilizzare font di sistema e rendere tutte le pagine modificabili con un’unica operazione.

Riconosci testo: tramite questa opzione potrai cambiare modalità di modifica, da testo a immagine oppure da immagine a testo.

Modificare una scansione di un PDF con Adobe Acrobat

Apri il file PDF scannerizzato e clicca su Strumenti e successivamente su Modifica PDF. Come ti ho anticipato, essendo un software OCR, Acrobat eseguirà automaticamente il riconoscimento ottico dei caratteri, rendendo così il PDF modificabile. A questo punto potrai inserire il testo da modificare o aggiungere. Clicca su File e Salva con nome, digitando eventualmente il nuovo nome che vorrai dare al tuo nuovo file PDF.

Accedendo sul sito ufficiale di Adobe, hai a disposizione una guida dettagliata sulle varie modalità che hai a disposizione per modificare i file PDF tra cui le scansioni, i testi, le immagini, i file protetti e tanto altro ancora.