Come sincronizzare un dispositivo Android con un Chromebook

Come sincronizzare un dispositivo Android con un Chromebook

Google ha migliorato l’integrazione tra Chrome OS e Android, permettendo di migliorare la sincronizzazione tra i due dispositivi. Se hai un dispositivo Android, che sia uno smartphone o un tablet, e un Chromebook, dunque, può esserti utile sapere come collegare i due dispositivi per avere una maggiore sincronizzazione dei tuoi dati e dei tuoi file. 

Come collegare dispositivo Android con un Chromebook

Grazie a questa migliore integrazione tra Chrome OS e Android, gli utenti che posseggono questi due dispositivi, possono migliorare la comunicazione e la sincronizzazione tra di loro. In particolare, si possono sincronizzare le notifiche delle chat, trasferire file da un dispositivo all’altro, inviare e ricevere messaggi anche dal proprio Chromebook, e sbloccare il pc con il proprio telefono.

Tutto quello che ti serve è un Chromebook con sistema Chrome OS versione 71 o successiva, uno smartphone Android con versione 5.1 o successiva, e un Account Google, a cui devi fare l’accesso sia sul telefono che sul computer.

1. Durante la configurazione del Chromebook

Se stai configurando il tuo Chromebook per la prima volta e vuoi già sincronizzarlo con il tuo telefono Android, quello che devi fare è seguire le istruzioni a schermo del computer. Quando appare la richiesta di sincronizzazione, ti basta fare clic su Accetta e continua e poi su Fine. A questo punto, sul telefono ti arriverà una notifica di conferma, che ti avvertirà del fatto che la funzionalità Smart Lock è stata attivata.

2. Dopo la configurazione del Chromebook

Se hai già configurato il tuo Chromebook, o semplicemente preferisci sincronizzarlo al tuo telefono Android solo dopo la configurazione, quello che devi fare è fare clic sull’ora, che si trova in basso a destra dello schermo e aprire le Impostazioni. Ora, in corrispondenza della voce Telefono Android, che si trova nella sezione Dispositivi collegati, fai clic su Configura. Quindi, inserisci la password e segui i passaggi che appaiono sullo schermo. Anche in questo caso, quando avrai finito la procedura, ti arriverà una notifica di conferma sul telefono. Infine, non ti resta altro che selezionare le funzionalità che vuoi attivare, come Phone Hub o Nearby Share (condivisione nelle vicinanze), andando nella sezione Attivate.

Come disconnettere il telefono Android da un Chromebook

Se invece hai deciso di disconnettere il tuo telefono Android dal Chromebook, prendi il pc, fai clic sull’ora, che si trova in basso a destra dello schermo, e vai nelle Impostazioni. Ora, vai alla sezione Dispositivi connessi e seleziona il nome del tuo smartphone. Se vuoi disattivare tutte le funzionalità che hai attivato, vai in Attivate, mentre se vuoi disattivare solo alcune funzionalità, ti basta selezionarle una alla volta

Infine, per evitare che il Chromebook si colleghi di nuovo al telefono in futuro, ti consiglio di rimuovere direttamente lo smartphone dai Dispositivi connessi, facendo clic sulla voce Elimina telefono e poi su Conferma.

Ti consiglio di leggere anche…

Come bloccare i siti web su un Chromebook

Come collegare mouse wireless al Chromebook facilmente

Come personalizzare il desktop Chromebook