Come vedere in anteprima video e audio su Google Meet prima di fare videochiamate

Come vedere in anteprima video e audio su Google Meet prima di fare videochiamate

26/10/2021 0 By miriampaterna

All’inizio di questo 2021, tra le tante novità introdotte nelle piattaforme di videoconferenza, Google ha annunciato l’aggiunta di una nuova funzionalità: la possibilità di entrare in una “stanza verde” (“green room”) prima del vero e proprio ingresso in una videochiamata Google Meet. In questo modo, si possono provare video, audio e posizione davanti allo schermo, insieme a molto altro, prima di rischiare figuracce davanti agli altri membri di una riunione di lavoro, di un seminario universitario o qualsiasi altro evento da remoto importante. Se sei curioso di sapere anche tu come vedere in anteprima video e audio su Google Meet prima di fare videochiamate, continua a leggere questo articolo e ti spiegherò passo passo come fare e l’utilità di questa funzionalità!

Vantaggi e disponibilità dell’anteprima anteprima video e audio su Google Meet

Una volta annunciata questa funzionalità da Google all’inizio dell’anno, tutti gli utenti della grande azienda di Mountain View hanno iniziato a chiedersi innanzitutto perché visualizzare l’anteprima video e audio di Google Meet. Questo strumento, in generale, permette di verificare in anteprima che i dispositivi periferici siano configurati correttamente, che la connettività di rete sia buona e per comprendere l’impatto della cancellazione del rumore sull’audio (se questa funzionalità è già inclusa nel tuo pacchetto Google Suite). Inoltre, gli utenti possono ora visualizzare avvisi e suggerimenti per la risoluzione di problemi comuni prima dell’ingresso in chiamata, come la concessione dell’autorizzazione del browser per l’utilizzo del microfono e della fotocamera, microfoni disattivati involontariamente, altoparlanti mancanti, scarsa qualità del suono, audio troppo forte o microfoni che amplificano i rumori di sottofondo. Inoltre, grazie a questa anteprima sarà possibile apportare modifiche all’illuminazione ed al posizionamento davanti alla videocamera, in modo da evitare video scuri o sgranati ed apparire al meglio una volta entrati in chiamata Meet. Tale funzionalità è disponibile per Google Workspace Essentials, Business Starter, Business Standard, Business Plus, Enterprise Essentials, Enterprise Standard ed Enterprise Plus, nonché per i clienti Google Suite Basic, Business, Education, Enterprise for Education e non Profit.

Come controllare audio e video in anteprima su Google Meet

Una volta visti i vantaggi di questa grande funzionalità, vediamo insieme quindi come sfruttarla e quindi come controllare la qualità video e audio su Google Meet prima di partecipare ad una videochiamata. Questa funzionalità sarà disponibile subito dopo l’avvio o la preparazione per partecipare a una riunione, nel momento in cui verrai indirizzato verso la schermata “Pronto per partecipare?”. Una volta presente in questa schermata, dovrai cliccare in basso sulla voce “Verifica audio e video”.

Dopo di che, verrai indirizzato verso una nuova finestra in cui potrai vedere te stesso dall’obiettivo della fotocamera in un’anteprima di grandi dimensioni: nella parte inferiore di questa anteprima, potrai vedere tutte le opzioni configurabili come il microfono, l’altoparlante, la videocamera ed i dispositivi collegati. Dopo aver selezionato la giusta configurazione delle periferiche da utilizzare, clicca su “Avanti” e potrai ora registrare una clip di prova di 6 secondi, in modo da avere un’idea su come risultino il tuo video ed il tuo audio. Se tutti i dispositivi funzionano come previsto, vedrai segni di spunta verdi in corrispondenza delle voci Microfono, Videocamera, Altoparlante e Connessione di rete. Una volta verificato il corretto funzionamento di tutti questi aspetti, potrai chiudere la finestra di anteprima e partecipare alla videochiamata Meet.