Cos’è e come funziona Amazon Pay

Cos’è e come funziona Amazon Pay

26/02/2021 0 Di noemicolucci

La celebre azienda Amazon, la quale ormai è considerata un vero e proprio leader nel settore del commercio online, non smette mai di aggiornarsi e di offrire ai suoi clienti nuovi servizi. Ovviamente, l’obiettivo di tutto ciò sta nel migliorare sempre di più la qualità offerta agli utenti, garantendo un’esperienza d’uso sempre più piacevole. 

Tra queste funzionalità aggiuntive, troviamo Amazon Pay, che da’ la possibilità di utilizzare i  metodi di pagamento selezionati nel proprio account, anche negli acquisti effettuati su siti web di terzi. 

Scopriamo insieme, quindi, cos’è e come funziona Amazon Pay.

Usufruire di questo servizio è davvero semplice poiché, durante una sessione di shopping online, basta trovare l’icona del pulsante inerente ad Amazon Pay, utile per poter accedere all’account di Amazon e poi scegliere il metodo di pagamento tra quelli disponibili.

Dunque, non è necessaria una registrazione separata ma basta semplicemente inserire le credenziali (indirizzo e-mail e password) del proprio account.  

Al momento del pagamento, quindi, avrai la possibilità di utilizzare o la carta di credito o quella di debito che sono presenti sul tuo profilo, tuttavia è probabile che in alcuni casi (in base alle regole del sito in questione) possa essere concesso solamente l’utilizzo di carte con il circuito Visa o Mastercard. 

Non appena terminato il checkout, Amazon Pay provvederà ad inviarti una e-mail con il fine di comunicarti che il pagamento è andato a buon fine, seguita da un’altra e-mail con il riepilogo dell’acquisto e le relative informazioni. Il venditore, invece, ti invierà la fattura. 

Tieni presente, però, che al momento del pagamento non potrai utilizzare un buono regalo Amazon.it. Di conseguenza, se un sito web offre questa possibilità non può essere considerato come un legittimo servizio Amazon Pay, pertanto in questo caso è consigliabile diffidare dall’acquisto. 

Oltretutto, l’effettuare un pagamento con questo tipo di servizio non comporta in alcun tipo l’impiego di commissioni nell’ambito di transazioni estere, anche se la società che ha emesso la carta potrebbe prevederla. 

In aggiunta all’inganno dei buoni Amazon, però, sul web girano davvero molte altre truffe, quindi è davvero molto importante stare attenti al sito nel quale stiamo confidando. Ad esempio, dei pagamenti che possono risultare rischiosi sono quelli fatti al di fuori del sito del venditore, tramite bonifico bancario, oppure richiesti a garanzia della transazione. Al primo posto, però, troviamo i pagamenti che richiedono un’ingente somma di denaro o effettuati a qualcuno del quale non è possibile verificarne la reale identità.

Insomma capire cos’è e come si funziona Amazon Pay può risultare davvero molto utile, proprio perché permette di utilizzare, su siti web appartenenti a terzi, i metodi di pagamento che già sono disponibili sul tuo account Amazon, semplicemente inserendo le credenziali del tuo account e, quindi, senza doverti registrare ulteriormente.

Tuttavia, è sempre importante stare molto attenti nel fare pagamenti su siti sconosciuti o di dubbia affidabilità, proprio perché esistono molte truffe online che si approfittano della buona fede degli utenti di Amazon e di questo specifico servizio.

Amazon, però, resta sempre una vera garanzia.

Leggi anche: