Facebook cambia gli strumenti di misurazione della pubblicità: quale sarà l’impatto per gli inserzionisti?

Facebook cambia gli strumenti di misurazione della pubblicità: quale sarà l’impatto per gli inserzionisti?

13/10/2021 0 By fogliotiziana

Cosa cambierà nella misurazione degli annunci pubblicitari? Facebook annuncia un cambiamento che avrà un impatto sugli inserzionisti. Riguarda la portata e l’efficacia degli annunci, se visualizzati da persone con un account Facebook e un account Instagram. Coloro che non hanno collegato i propri account Facebook e Instagram tramite il Centro account Facebook e che vedono o interagiscono con le tue inserzioni su entrambi i loro account, verranno conteggiati due volte.

Quale impatto sugli indicatori?

Conseguenza diretta: saranno più importanti le cifre comunicate da Facebook. Ciò riguarda sia la pianificazione, sia la dimensione stimata del pubblico (penserai di poter raggiungere più persone) sia i risultati delle tue campagne (penserai di aver raggiunto più persone). La nuova metodologia sarà implementata nelle prossime settimane. Il social network ritiene che l’impatto sarà relativamente piccolo, ma non fornisce dati che consentano di valutare con precisione le conseguenze.

Un piccolo passo per gli utenti, un grande passo indietro per gli inserzionisti

Fino ad ora, Facebook ha utilizzato altri elementi per dedurre che la stessa persona ha visto o interagito con i tuoi annunci: stesso indirizzo email, stesso telefono, stesso PC… Per gli inserzionisti, è stata una buona cosa. Le modifiche apportate da Facebook metteranno – ancora una volta – in prospettiva la realtà dei dati trasmessi dalla piattaforma, che saranno necessariamente gonfiati artificialmente.

La stessa persona, che vede i tuoi annunci tramite due account separati, può quindi essere conteggiata due volte; sebbene Facebook possa facilmente dedurre che si tratta della stessa persona. Non si tratta di una difficoltà tecnica, è una scelta dell’azienda, che va contro la giusta misura dell’efficacia dei suoi dispositivi. Il social network si spinge fino a invocare il rispetto della privacy dei suoi utenti per giustificare l’interesse di questa misura: “Questo aggiornamento si allinea con le tendenze a dare alle persone un maggiore controllo sul modo in cui le loro informazioni vengono utilizzate per gli annunci pubblicitari“.