Bitcoin Bitcoin 3.67% $43360.41
3.67%
56327.74 BTC $816136388608.00

I consigli di Twitch per guadagnare meglio con gli annunci pubblicitari durante gli streaming

I consigli di Twitch per guadagnare meglio con gli annunci pubblicitari durante gli streaming

Chiunque presenta un ottimo seguito su Twitch può pensare di poter guadagnare attraverso i propri fan. Infatti, esistono numerose vie percorribili contemporaneamente che permettono di arrivare a delle buone entrate. Non a caso, vi abbiamo parlato di come guadagnare su Twitch in Italia con Amazon Associates. Attraverso questo metodo, è possibile raggiungere degli introiti ogni qualvolta che i propri follower acquisteranno uno di quei prodotti che sono stati sponsorizzati dallo streamer attraverso un link. Tuttavia, come abbiamo detto, esistono altri modo per guadagnare con le live streaming. Uno di questo è tramite gli annunci pubblicitari. Oggi ci soffermeremo proprio su questo aspetto, che all’apparenza può sembrare un modo semplice e immediati, ma che in realtà richiede delle conoscenze di base per poter sfruttare al meglio il lavoro degli sponsor senza perdere visualizzazioni. Ad esempio, secondo quanto riportato la guida streaming di Twitch, gli spettatori sono maggiormente inclini a rimanere nella live se ci sono delle interruzioni pubblicitarie durante essa rispetto a quando devono vedere una pubblicità non appena arrivati nel canale dello streamer. Da questo primo aspetto, chiunque voglia trasmettere su Twitch deve sapere come orientare la presenza degli annunci e come comportarsi con i propri follower. E’ fondamentale avere un buon feeling ed essere chiari con essi. Sicuramente, apprezzeranno molto se chi trasmette confida con sincerità l’importanza degli annunci pubblicitari. Infatti, per tutti coloro che non possono o non vogliono sottoscrivere alcun abbonamento a Twitch, è comunque possibile visualizzare le pubblicità per poter supportare comunque lo streamer. Un altro consiglio importante è quello di non impostare gli annunci all’inizio o alla fine della trasmissione poiché, per ovvi motivi, ci saranno meno spettatori. Inoltre, è risultato efficace aumentare gradualmente la durata degli spot pubblicitari. Infatti, aumentato di poco ogni ora, i propri follower si abitueranno piano piano alla presenza di queste piccole pause. Inoltre, è necessario ricordare che produrre il proprio contenuto e, contemporaneamente, lanciare la pubblicità è un’impresa ardua. Proprio per questo motivo, sono nati dei bot, ai quali lo streamer può delegare tranquillamente di effettuare questo procedimento. L’ultima raccomandazione da parte della guida di Twitch a riguardo è quella relativa alla distanza tra uno spot e l’altro. Ovviamente, non far passare almeno 15 minuti tra una pausa e l’altra può essere deleterio.