In Giappone spopola Jam Star, l’app di Sony per creare musica sul telefonino

In Giappone spopola Jam Star, l’app di Sony per creare musica sul telefonino

Sony Music Japan ha da poco rilasciato e diffuso un’app per la creazione di musica su iPhone iOS e denominata Jam Star. L’applicazione della Sony è finalizzata alla registrazione di otto tracce musicali. Allo stesso tempo, Jam Star di Sony svolge anche una funzione di “community”, dove poter mescolare le proprie abilità, creando brani con il supporto degli altri utenti, e la possibilità di collaborare con la stessa Sony Music, potendo sovrapporre la propria voce e musica alle tracce ufficiali messe a disposizione dalla società.

Sony Musica Japan, inoltre, sosterrà i suoi artisti, attraverso lezioni dedicate e audizioni studiate per le diverse esigenze. Proprio per questo motivo, Jam Star si trasforma in una potenziale applicazione, utile per portare alla luce artisti e talenti da formare sin dagli inizi e supportarli in ogni fase della loro crescita. Infatti, le applicazioni dedicate alla creazione di musica, molte volte, superano la semplice e mera funzione strumentale, trasformandosi in “comunità di produttori di musica”. Anche i semplici appassionati possono sognare di diventare professionisti nel settore della musica, così da diffondere il proprio nome e, in futuro, essere a disposizione delle più importanti case discografiche, per collaborazioni di alto livello. Proprio per questo motivo, sempre più brand investiranno in start up specializzate in creazione di contenuti musicali o dedicate al lancio dei suoi prodotti. L’app Sony Musica Japan, realizzata per creare musica sul telefonino, al momento, è disponibile solo in Giappone.

La Sony Music Entertainment (Japan) Inc. è “una società controllata dal gruppo economico giapponese Sony Corporation”, la cui attività si esplica nel settore del comparto musicale. Al momento è una realtà autonoma ed indipendente dalla sede americana della Sony Music Entertainment, proprio grazie al suo forte impatto nel settore giapponese della musica. Nata con il nome di “CBS/Sony Records” nel marzo del 1968, in un secondo momento, grazie alla joint venture tra la Sony Corporation e la CBS, divenne CBS/Sony Group nel 1983. Questa prima fusione consentì la distribuzione delle pubblicazioni discografiche con etichetta Sony proprio all’interno del territorio giapponese. La CBS/Sony Group era gestita al 50% da entrambe le società, con il cofondatore della Sony Akio Morita, che divenne presidente. Nel 1991 la compagnia ha acquisito quella che è la denominazione attuale. La Sony Music Entertainment Japan detiene la proprietà delle seguenti etichette discografiche: EPIC Records Japan Inc., Antinos Records, Ki/oon Records, Ariola Japan Inc., BMG Japan, Inc., Label Gate Co. Ltd., Aniplex Inc., M-On Entertainment Inc., DefSTAR Records, Okeh Records, SACRA MUSIC.