Le migliori novità di Apple iOS 15 di cui siamo a conoscenza oggi

Le migliori novità di Apple iOS 15 di cui siamo a conoscenza oggi

12/10/2021 0 By Redazione

Ragazzi l’ho fatto! Dopo aver a lungo meditato ho installato l’ultimo aggiornamento di iOS, la versione 15.0.1, sul mio “vecchio” iPhone X. Certamente non a cuor legger, spaventato da varie voci che circolavano in rete, ma con la voglia irrefrenabile di “voler provare”. Per la precisione, prima di procedere, ho aspettato che fossero risolti i primi problemi segnalati e, in particolare, quelli relativi allo spazio disponibile e allo sblocco, segnalato solo su alcuni modelli di iPhone 13, con Apple Watch. La nuova versione di iOS porta delle interessanti novità, alcune delle quali mi mancavano e altre delle quali non ne sentivo assolutamente l’esigenza.

FaceTime, Meteo, Salute e Full Immersion

Anche se poco utilizzata FaceTime resta una eccellente applicazione per le videochiamate e, prima che con il lockdown le altre applicazioni si adeguassero, era uno dei metodi preferiti per mantenersi in contatto con familiari ed amici. iOS 15 l’ha arricchita con l’audio spaziale che rende ancora più realistica la chiamata, l’isolamento vocale per bloccare i rumori di fondo e l’opposto, ampio spettro, che li include. Queste funzioni, come pure la modalità ritratto che sfoca lo sfondo, sono disponibili solo sui modelli di iPhone da XS in poi. Per tutti invece le due novità della modalità di visualizzazione in griglia dei partecipanti a una chiamata FaceTime, fino a sei persone e, soprattutto, la possibilità di condividere il link della chiamata con dispositivi Android e Windows. Molto interessanti le novità anche per l’App Meteo che rinnova il suo look con informazioni molto simili a quelle di una vera stazione meteorologica con quadranti e pannelli per le principali informazioni della località dove ci troviamo o in una di quelle che abbiamo segnalato come preferite. La novità, a mio avviso, più interessante riguarda le mappe, con la possibilità di visualizzare sulla cartina geografica la temperatura, le precipitazioni e la qualità dell’aria a colpo d’occhio. Per le precipitazioni, addirittura, sono disponibili le previsioni a 12 ore. Ho messo fra le novità da me preferite l’App Salute che oggi presenta il nuovo pannello di condivisione. Da oggi sarà semplicissimo condividere con chi si prende cura di noi o con i medici i dati sanitari, gli avvisi di salute e i trend di determinati parametri. Forse sono proprio i trend che potranno cambiare molto il nostro modo di prenderci cura di noi dandoci una visione nel tempo dell’andamento di una determinata misurazione e notificandoci eventuali importanti variazioni. Infine il controllo della stabilità della camminata che ci avvertirà se siamo a rischio caduta e l’archiviazione dei documenti sanitari importanti.

iOS 15: le altre novità da esplorare

Tutta da testare ma sicuramente interessante è la nuova modalità “Full Immersion” che consente di filtrare automaticamente le notifiche in base all’attività che stiamo svolgendo. Possiamo scegliere tra Fitness, Riposo, Videogiochi, Lettura, Guida, Lavoro o Personale e, durante la configurazione di una di queste modalità l’intelligenza sul dispositivo ci suggerirà suggerisce app e persone da cui consentire le notifiche. Si possono personalizzare le pagine della schermata home e i suggerimenti contestuali ci proporranno, in base alla posizione e all’ora, la eventuale Full Immersion da impostare. Fra le novità introdotte su iOS 15 restano da esplorare i nuovi messaggi Messaggi e Memoji, le nuove Notifiche, le nuove Mappe anche 3D, le novità introdotte su Safari, Foto e Siri e tante altre. Avete curiosità o dubbi?