Inserire le restrizioni ai video e limitare l’accesso al tuo canale YouTube

Inserire le restrizioni ai video e limitare l’accesso al tuo canale YouTube

YouTube è il canale di condivisione e fruizione video più usato e conosciuto del momento. Ma, oltre che da spettatore, l’utente può essere anche l’amministratore di un canale YouTube. In particolare, se è anche amministratore di Google Workspace, l’utente ha la facoltà di limitare l’accesso ai video di YouTube. Infatti, all’interno della Console di Amministrazione Google è possibile: “limitare l’accesso da YouTube solo ai video sicuri per indirizzo VIP, intestazioni HTTP, criteri relativi ai dispositivi Chrome o utenti Google Workspace for Education che abbiano effettuato l’accesso”; limitare l’accesso a tutti i video di YouTube presenti nella propria rete; coordinare tutti gli accessi della scuola su YouTube; implementare i contenuti video, aggiungendone di nuovi alla lista consentita per dominio.

Queste particolari funzionalità sono messe a disposizione solo di quegli utenti che, con il loro profilo, possono entrare in Google Workspace for Education, all’interno delle reti della scuola e nei device da cui si è effettuato l’accesso. In particolare, per organizzare le impostazioni contenuti dedicate a tutti quegli che hanno compiuto l’accesso, sarà necessario seguire una precisa procedura: entrare nella Console di amministrazione Google, ma non attraverso un account personale, ma usando un profilo amministratore. Entrati nella pagina principale della della Console di amministrazione, bisognerà prima accedere in Applicazione, da lì selezionare Servizi Google aggiuntivi ed, infine, YouTube. A questo punto, sarà necessario cliccare su Impostazioni contenuti e, poi, su Configurazione, scegliendo l’opzione “gli utenti che hanno effettuato l’accesso possono guardare solo i video limitati e approvati”. Selezionando “Configura la tua rete”, invece, l’utente saprà le modalità da seguire per limitare la visione dei video di YouTube. Dopo aver salvato tutte le scelte effettuate attraverso il comando Salva sarà necessario premere su Approvatori speciali e sull’opzione Gli insegnanti approvati di Google Classroom possono approvare gli insegnanti. Infine, con Salva. verranno mantenute tutte le opzioni scelte dall’utente.

Invece, nel corso del secondo passaggio, è possibile configurare le autorizzazioni degli utenti, scegliendo di conservare lo stesso livello di accesso per tutti. Ma c’è anche la possibilità di impostare regole diverse per gruppi o dipartimenti. Una volta entrati nella Console di amministrazione, sarà sufficiente cliccare su Applicazioni, poi su Servizi Google aggiuntivi ed, infine, su , YouTube, dove scegliere Autorizzazioni. Se si desidera mantenere la stessa impostazione per tutti, sarà importante scegliere l’opzione di primo livello. Se, invece, la scelta è differente, si dovrà selezionare “un’unità organizzativa secondaria o un gruppo di configurazione”. A questo punto, l’utente dovrà selezionare un’unica opzione tra: Accesso a YouTube con restrizioni aggiuntive, Accesso a YouTube con restrizioni moderate, Accesso a YouTube senza restrizioni, Può approvare video. Infine, effettuata la scelta, bisognerà salvare il tutto mediante il click su Salva.