iOS 16, su iPhone arriva la modalità Lockdown che ti protegge dagli attacchi informativi

iOS 16, su iPhone arriva la modalità Lockdown che ti protegge dagli attacchi informativi

07/07/2022 0 By fogliotiziana

Apple ha annunciato l’implementazione, questo autunno, di una nuovissima funzionalità di sicurezza avanzata per i dispositivi dotati di iOS 16, ma anche iPadOS 16 e macOS Ventura. Chiamata “modalità Lockdown“, è una protezione aggiuntiva e potente per gli utenti presi di mira da spyware. L’obiettivo: fornire un livello estremo di sicurezza che gli utenti possano attivare se sospettano una minaccia informatica.

Quando abilitata, la modalità Lockdown limita rigorosamente alcune funzionalità per ridurre significativamente le potenziali vulnerabilità che potrebbero essere sfruttate da spyware altamente sofisticati. Questo è stato in particolare il caso del software spia Pegasus, progettato dall’editore israeliano NSO Group, che ha infettato gli iPhone di molti utenti in 150 paesi, basandosi su difetti zero-day in iOS e alcune funzionalità.

Come ha dichiarato Ivan Krstić, responsabile dell’ingegneria e dell’architettura di sicurezza del gigante di Cupertino: “Apple produce i dispositivi mobili più sicuri sul mercato. La modalità Lockdown è una funzionalità rivoluzionaria che riflette il nostro impegno costante nel proteggere gli utenti dagli spyware più rari e sofisticati. Sebbene la stragrande maggioranza degli utenti non sarà mai vittima di attacchi informatici altamente mirati, lavoreremo instancabilmente per proteggere il piccolo numero di utenti che potrebbero trovarsi coinvolti“.

Come funzionerà la “modalità Lockdown” su iPhone?

Come spiega Apple, quando un utente attiva la modalità di blocco, entreranno in azione istantaneamente le seguenti protezioni:

  • Messaggi: tutti i tipi di allegati, ad eccezione delle immagini, sono bloccati e le anteprime dei collegamenti sono disabilitate.
  • Navigazione sul Web: alcune tecnologie Web complesse, come la compilazione JavaScript Just-In-Time (JIT), sono disabilitate a meno che l’utente non scelga di escludere un sito attendibile dalla modalità di blocco.
  • Servizi Apple: gli inviti in arrivo, comprese le chiamate FaceTime, vengono bloccati a meno che l’utente non abbia avuto una comunicazione preventiva con l’iniziatore della chiamata.
  • Connessioni cablate: non è possibile alcuna connessione cablata a un computer o accessorio quando iPhone è bloccato.

Sul suo blog Apple ha precisato che la modalità Lockdown beneficerà di altre opzioni di protezione a lungo termine.

Ti consiglio di leggere anche…

Come eliminare un virus da un iPhone

iOS 16: come personalizzare la schermata di blocco?

Come eliminare i Captcha dal cellulare, con iOS 16 è possibile