Perché non riesco a chiamare con WhatsApp web?

Perché non riesco a chiamare con WhatsApp web?

26/08/2022 0 By vanexa95

WhatsApp è tra le applicazioni di messaggistica istantanea più utilizzate sugli smartphone. Non viene utilizzata però solo per i messaggi ma via via si è aggiornata fino a prevedere chiamate e video chiamate. Essa, da qualche anno, è disponibile anche per dispositivi diversi dai telefonini come i portatili e i PC fissi.

In questa guida mi rivolgo agli utenti che hanno deciso di installare WhatsApp sul loro computer Windows 11 e vogliono sfruttarne tutte le potenzialità comprese appunto le chiamate e video chiamate tuttavia stanno riscontrando qualche problema. Nei successivi paragrafi vediamo insieme alcuni trucchi per risolvere il problema delle chiamate e videochiamate che non funziona su WhatsApp nei dispositivi con Windows 11.

Le motivazioni per cui le chiamate e le videochiamate su WhatsApp non stanno funzionando potrebbero essere tantissime. I problemi potrebbero dipendere da qualche autorizzazione non concessa o da qualche malfunzionamenti interno dell’applicazione. Per questo, ti metto a disposizione una serie di consigli da seguire prima di contattare il supporto tecnico di WhatsApp.

Controlla i permessi concessi a WhatsApp

Per effettuare una chiamata o una videochiamata su WhatsApp in modo corretto devi dare all’applicazione il permesso di utilizzare il microfono e la fotocamera. Se hai appena installato o aggiornato l’App è possibile che non hai ancora effettuato questa operazione e per questo motivo le chiamate e le videochiamate non funzionano. Non preoccuparti, concedere i permessi all’applicazione è semplicissimo. Ecco come fare per abilitare il microfono:

  1. Clicca su “Start“;
  2. Vai su “Impostazioni” di Windows 11;
  3. Seleziona “Privacy e sicurezza“;
  4. Scegli “Microfono“;
  5. Abilita “Consenti l’accesso delle app al microfono“;
  6. Vai a “Scegli le app Microsoft che possono accedere al microfono“;
  7. Consenti a WhatsApp il permesso di utilizzare il microfono.

Ecco invece come concedere a WhatsApp il permesso di utilizzare la fotocamera su Windows 11:

  1. Clicca su “Start“;
  2. Vai su “Impostazioni“;
  3. Seleziona “Privacy e sicurezza“;
  4. Scegli “Fotocamera“;
  5. Attiva la funzione “Consenti alle app di accedere alla fotocamera“;
  6. Vai a “Consenti alle app desktop di accedere alla fotocamera“;
  7. Controlla se nell’elenco delle App che hanno accesso alla fotocamera è presente anche WhatsApp.

Tieni presente che, se utilizzi un microfono o una webcam esterna al PC, devi abilitare quelli. Se utilizzi dei dispositivi Bluetooth assicurati che non siano essi il problema, disattivando il Bluetooth e utilizzando i metodi convenzionali. 

Controlla la connessione ad internet

Per inviare un semplice messaggio su WhatsApp non serve una connessione particolarmente performante ma lo stesso non si può dire per quanto riguarda chiamate e videochiamate. Dunque, prima di effettuare operazioni più complicate, controlla la tua connessione internet. Verifica prima di essere connesso alla rete e successivamente dai un’occhiata alla velocità con uno speedtest. Se la tua connessione non è adatta, cambia rete o prova a collegarti con il cavo ethernet.

Controlla lo stato del server dell’App

Finora abbiamo dato per scontato che le chiamate su WhatsApp non funzionino per un problema dell’utente ma può capitare, anche se più raramente, che la grana sia dello sviluppatore. Per capire se i server di WhatsApp non funzionano puoi provare a metterti in contatto con qualcuno tramite altri canali. Se anche altri utenti riscontrano un malfunzionamento, la questione probabilmente non è risolvibile da te. Non ti resta che attendere, di solito i disservizi durano massimo qualche ora.

Controlla le impostazioni dell’app

Se ti trovi in una situazione in cui riesci ad effettuare le chiamate e le videochiamate su WhatsApp ma riscontri difficoltà nella ricezione dovresti controllare se l’app funziona in background e soprattutto se può inviarti delle notifiche. Ecco come riattivare le notifiche per risolvere il problema delle chiamate WhatsApp che non funzionano:

  1. Apri WhatsApp;
  2. Vai su “Impostazioni” (icona con i tre puntini);
  3. Seleziona “Notifiche“;
  4. Attiva le opzioni “Avvisi desktop”, “Suoni” e “Mostra anteprima” secondo le tue esigenze;
  5. Deseleziona, se attivato, “Disattiva avvisi e suoni per“.

Assicurati di non essere stato bloccato dal destinatario della tua chiamata WhatsApp

Se un utente ti ha bloccato su WhatsApp (a volte capita anche inavvertitamente), non puoi chiamarlo o videochiamarlo usando l’applicazione. In questo la chiamate non parte e resta in fase di connessione senza mai squillare. In questo caso non ho soluzioni da proporti se non utilizzare un altro canale di conversazione e farti sbloccare dall’interlocutore.

Nessuno dei trucchi per risolvere il problema delle chiamate WhatsApp che non funzionano è servito?

Se questi consiglio non ti sono stati utili o hai effettuato tutte le operazioni senza comunque ottenere un risultato, c’è ancora qualche tentativo che puoi fare. In questo caso però si tratta di abbandonare l’App WhatsApp per Windows 11. Il primo sotterfugio da usare è quello di provare l’app WhatsApp Beta. In alternativa, puoi accontentarti di WhatsApp Web.

Ti consiglio di leggere anche…