Quando esce la Playstation VR2?

Quando esce la Playstation VR2?

09/03/2022 0 By Rosy Chianese

Il primo visore VR è stato rilasciato per PlayStation 4 nel 2016. PS4, in seguito a vari aggiornamenti, ha introdotto delle risoluzioni molto più elevate rispetto alla data di rilascio, riuscendo a mantenere lo stesso design e la stessa capacità. Ciò è stato possibile grazie anche all’utilizzo di sensori luce, letti da una PlayStation Camera, sia dal visore stesso che dai controller Move separati.

Per quanto riguarda il nuovo visore per la realtà virtuale di Sony, l’obiettivo principale sarà quello di offrire un’esperienza visiva più realistica grazie anche e soprattutto all’utilizzo dei 4K HDR ed al campo visivo di 110 gradi. Tramite il display OLED, qualsiasi giocatore potrà ammirare una risoluzione dello schermo di 2000×2040 per occhio, oltre ad una frequenza fotogrammi impostata su 90/120 Hz.

PlayStation VR2, inoltre, grazie al rilevamento del controller basato sul visore, potrà rilevare il giocatore tramite le telecamere che sono integrate direttamente nel visore. In questo modo, tutti i movimenti effettuati dal giocatore, compresa anche la direzione dello sguardo, saranno individuati dal gioco senza l’utilizzo di una camera esterna, come accadeva per il VR della PlayStation 4. Inoltre, la funzione sensoriale del VR è decisamente aumentata rispetto alla versione precedente grazie ad un singolo motore integrato con le vibrazioni, questo darà ai giocatori una notevole esperienza di gioco, oltre a cogliere tutti gli oggetti che si trovano all’interno del gioco o, addirittura la possibilità di percepire la frequenza cardiaca.

La tecnologia presente Tempest 3D AudioTech di PlayStation 5 darà anche modo ai suoni dell’ambiente, di un determinato gioco, di aumentare in modo esponenziale ed in questo modo anche il coinvolgimento del giocatore sarà maggiore. Ci sono anche alcune feature che, al momento, non sono ancora state confermate da Sony e di queste ne esiste una che fa sicuramente sognare ad occhi aperti: quella di trasformare oggetti realmente esistenti in elementi virtuali! In questo modo possiamo veramente portare il mondo reale dentro i videogiochi. Nella fattispecie, l’idea di Sony è quella di poter scansionare gli oggetti per poi ricrearli all’interno del videogame per PS VR2.  Si tratta di una tecnologia che, se confermata, darebbe modo di interagire con tutti gli oggetti attorno a noi, anche i più grandi ed impensabili e di utilizzarli in tutti i modi possibili. Ovviamente è ancora un’idea ma sognare non costa nulla. Dopo aver parlato delle principali caratteristiche del VR2 di PlayStation, andiamo a scoprire insieme la potenziale data di uscita, in quanto attualmente Sony, tramite le fonti ufficiali, non ne ha ancora indicata una precisa.

Quando esce la Playstation VR2?

Secondo fonti PSVR Without Parole, le prime vendite del VR dovrebbero cominciare intorno al primo trimestre del 2023. Inizialmente, la PlayStation VR2 doveva essere rilasciata molto prima, ma per alcuni motivi Sony ha cambiato strategia. Si ipotizza che tra le principali motivazioni di questo ritardo ci sia la mancanza dei chip. Si tratta di un elemento necessario per la produzione della cuffia stessa. Inoltre, sempre per ipotesi, un altro motivo che ha portato Sony a ritardare l’uscita è relativo alle vendite. Finora, infatti, sono state prodotte e vendute troppo poche console PlayStation 5. Al momento ci accontentiamo di sapere le principali caratteristiche della PlayStation VR2, non avendo informazioni ufficiali sia sulla data di uscita, sia sul relativo prezzo di vendita.