Rischi Tik Tok: è pericoloso per i bambini?

Rischi Tik Tok: è pericoloso per i bambini?

16/09/2020 0 Di giuliamercurio

Con così tanti social network da tenere d’occhio, non c’è da stupirsi se l’ossessione di tuo figlio per l’app TikTok ti fa venire dei dubbi. Allora, cos’è esattamente?

TikTok è un’applicazione gratuita per i social media che ti permette di guardare, creare e condividere video – spesso su una colonna sonora delle migliori hit della musica – direttamente dal tuo telefono. Originariamente era disponibile come musical.ly negli Stati Uniti, ma è stato rinominato quando le due app si sono fuse nell’agosto 2018. Come per l’app Dubsmash, gli utenti possono guardare e registrare video di se stessi che sincronizzano le labbra con musica e suoni popolari. Come hanno fatto sulla ormai defunta Vine, i bambini possono creare brevi video condivisibili che vanno dal divertente al serio. E proprio come YouTube, Tik Tok è un mondo interattivo di video che permette di entrare in contatto con amici e ammiratori attraverso likes, commenti e persino duetti.

Ma con così tante informazioni in circolazione, può essere una sfida per i genitori sapere se è davvero sicuro. Come per qualsiasi social network, è necessario utilizzare le impostazioni di privacy per limitare la quantità di informazioni che voi e i vostri figli condividete. I bambini possono pubblicare i contenuti senza doverli prima rivedere o modificare. E altri problemi hanno afflitto l’app: segnalazioni di persone che online usano l’app per colpire gli utenti più giovani, una causa FTC per violazione della legge sulla privacy dei bambini e gravi problemi di software, compreso uno che avrebbe potuto permettere all’azienda di raccogliere i dati degli utenti. 

Quanto è sicuro TikTok?

L’utilizzo di qualsiasi social network può essere rischioso, ma è possibile per i bambini utilizzare l’app in modo sicuro con la supervisione di un adulto (e un account privato). Quando ti iscrivi a TikTok, il tuo account è pubblico per impostazione predefinita, il che significa che chiunque può vedere i tuoi video, inviarti messaggi diretti e utilizzare le informazioni sulla tua posizione. I genitori dovrebbero assicurarsi di attivare tutte le impostazioni di privacy per gli account che i bambini utilizzano, in modo che solo le persone che conosci possano interagire con i tuoi video o con i tuoi messaggi sull’app. Ciò significa scegliere un account privato o modificare le impostazioni per i commenti, i duetti, le reazioni e i messaggi a “Amici” invece di “Tutti”. Potete anche disattivare completamente queste funzioni.

Come funziona TikTok?

Gli utenti di Tik Tok si iscrivono con un numero di telefono, un indirizzo e-mail o un account di terze parti come Facebook e Instagram. Una volta effettuato il login, puoi cercare tra i creatori popolari, le categorie (commedia, animali, sport) e gli hashtag per trovare i video. Oppure potete usare i vostri contatti telefonici o i social media follower per trovare gli amici già presenti nell’app. Molti ragazzi su Tik Tok amano creare video, ma molti non postano: usano l’app solo per trovare e seguire i creatori di contenuti.

TikTok è adatto ai bambini?

A causa dell’enfasi che TikTok pone sulla musica popolare, molti video includono parolacce e testi a sfondo sessuale, quindi potrebbe non essere appropriato per l’età dei bambini. È anche facile trovare persone che ballano in modo suggestivo, anche se TikTok non permette di cercare contenuti discutibili come “sesso” o “porno”. Se supervisionate i vostri bambini e vi attenete alle canzoni che già conoscete alla radio, TikTok può essere un’esperienza a misura di bambino. Gli utenti possono anche guadagnare punti TikTok Reward invitando gli amici a scaricare l’app e poi possono riscattare i punti per i coupon di marchi come Sephora e Uber. È anche possibile spendere denaro reale aggiungendo monete virtuali al portafoglio.

Per quale età è consigliato TikTok?

Common Sense raccomanda l’app per i 15 anni e oltre, soprattutto per i problemi di privacy e i contenuti maturi. TikTok richiede che gli utenti abbiano almeno 13 anni per utilizzare in modo completo TikTok, anche se c’è un modo per i bambini più piccoli di accedere all’app. Chiunque abbia meno di 18 anni deve avere l’approvazione di un genitore o di un tutore – ma ci sono moltissimi giovani tra gli utenti.

I ragazzi sotto i 13 anni possono usare TikTok?

Se il tuo bambino vuole usare l’app, c’è una sezione dell’app per i ragazzi sotto i 13 anni che include funzioni aggiuntive di sicurezza e privacy. I bambini possono vedere solo video curati e puliti e non possono commentare, cercare o pubblicare i propri video. Tuttavia, la mancanza di queste caratteristiche lo rende poco appetibile per la maggior parte dei ragazzi, e bypassare quella sezione richiede solo l’inserimento di una falsa data di nascita, quindi non è l’ideale. La sezione è disponibile solo negli Stati Uniti. È stata introdotta nel 2019, dopo che TikTok si è accordato con la Federal Trade Commission per le violazioni della privacy dei bambini da parte del predecessore di TikTok, Musical.ly. 

Come potete rendere privato il vostro account TikTok?

Per rendere privato il vostro account TikTok, andate alla pagina del vostro profilo e selezionate l’icona a tre punti nell’angolo in alto a destra. Seleziona Privacy e Sicurezza. Lì, attiva l’interruttore per “Account privato”. Puoi anche selezionare chi può inviarti commenti e messaggi diretti e chi può fare un duetto con te. Usando l’impostazione “Amici” o disattivando completamente il contatto con gli estranei.

Sapevi che è possibile mettere un TikTok come sfondo del telefono? Leggi come quì.

Leggi anche: