Si può attivare l’Assistente Ok Google con i comandi vocali a schermo spento?

Si può attivare l’Assistente Ok Google con i comandi vocali a schermo spento?

Tutti conosciamo l’Assistente Ok Google, l’assistente virtuale per smartphone di casa Google che funziona sia su Android che su iOS. E’ una funzionalità molto utile per richiedere al proprio telefono di eseguire diverse operazioni, utilizzando soltanto la propria voce. Basta premere sull’icona del microfono che si trova nella barra di ricerca di Google. Ma si può attivare l’Assistente Ok Google con i comandi vocali a schermo spento?

In realtà, devo darvi questa brutta notizia, ancora non è possibile per tutti attivare l’Assistente Ok Google a schermo spento. Il più delle volte bisogna avere il proprio smartphone in mano e sbloccato, potendo invocare l’assistente virtuale solo da display accesso.

Sicuramente utilizzare Ok Google a schermo spento sarebbe molto più utile e comodo, ma per ora questa non è una funzionalità disponibile per tutti. In primis per una questione di privacy. Infatti, quando Google non riconosce bene una voce, lo smartphone potrebbe sbloccarsi a chiunque. Inoltre, tenere attivo l’assistente vocale, anche se a schermo spento, richiede un gran dispendio di energia, e quindi anche per una questione di consumo della batteria, molti dispositivi non hanno questa funzionalità di default.

Fortunatamente, a tutto c’è una soluzione, e anche per questo piccolo problema esiste un modo per cui è possibile attivare Ok Google a schermo spento.

Attivare Ok Google con Voice Match

Questa soluzione del Voice Match per attivare Ok Google a schermo spento funziona su tutti gli smartphone che sono dotati del supporto nativo allo sblocco attraverso la voce. Purtroppo, Google non ha fatto una lista dei dispositivi compatibili con questa funzione, per cui solo dopo averla provata potrete capire se questa funzioni sul vostro telefono oppure no. Sicuramente funziona sui dispositivi Nexus e Pixel di Google.

Per attivare Ok Google a schermo spento utilizzando il Voice Match, quello che dovete fare è aprire le Impostazioni del vostro smartphone e toccare la voce Google. Ora andate su Servizi dell’account e poi su Ricerca, assistente e funzioni vocali. A questo punto selezionate Voce, e quindi Voice Match, e abilitate l’opzione Hey Google.

Attivare Ok Google con Android Auto

Se il metodo del Voice Match non ha funzionato, non disperate, perché è comunque possibile attivare Ok Google a schermo spento anche utilizzando l’applicazione di Android Auto. Questa, infatti, creata sempre da Google per l’utilizzo del proprio dispositivo sulla propria automobile, permette l’attivazione di Google Assistant in qualsiasi caso attraverso i comandi vocali, proprio per evitare ogni tipo di distrazione dalla guida.

L’unica cosa che dovete fare è scaricare l’applicazione dallo store del vostro smartphone e tenerla sempre attiva in background, quindi senza mai chiuderla.

Questo, però, ovviamente comporterà un maggiore dispendio di energia da parte della batteria. Quindi valutate bene se vi conviene oppure no.

Attivare Ok Google con le cuffie Bluetooth

In realtà, è possibile attivare Ok Google a schermo spento anche tramite delle cuffie Bluetooth. Molte di queste cuffiette wireless attuali, infatti, hanno il supporto a Google Assistant, permettendo di evocare l’assistente virtuale anche a schermo spento quando queste sono collegate al vostro smartphone.

Leggi anche: