WhatsApp: si può essere hackerati mentre si dorme?

WhatsApp: si può essere hackerati mentre si dorme?

24/01/2023 0 By fogliotiziana

Questo fine settimana, un ricercatore di cyber security ha fatto luce su una nuova tecnica di hacking di WhatsApp, che consente di assumere il controllo dell’applicazione quando lo smartphone è spento (o in modalità aereo).

Come milioni di italiani, probabilmente usi l’applicazione WhatsApp quotidianamente. Inoltre, come molti utenti, probabilmente spegni lo smartphone o lo metti in modalità aereo prima di andare a letto. Ed è in questo caso specifico che il tuo account WhatsApp potrebbe essere in pericolo.

Su Twitter, un ricercatore di sicurezza informatica ha, infatti, condiviso una semplice tecnica che un utente malintenzionato può utilizzare per prendere il controllo del tuo account WhatsApp grazie alla… tua segreteria telefonica.

Verifica in due passaggi su WhatsApp, ancora e ancora

Per fare ciò, l’hacker utilizzerà il tuo numero di telefono per connettersi a WhatsApp, che invia un SMS di verifica al vero proprietario del numero. Quest’ultimo rimane quindi in attesa e l’hacker esegue un nuovo tentativo, questa volta richiedendo la verifica tramite chiamata. Poiché lo smartphone è spento (o in modalità aereo), il servizio WhatsApp lascerà un messaggio vocale nella casella di posta dell’utente.

L’hacker deve solo accedere al sistema di messaggistica remoto utilizzando il codice segreto (quattro cifre) che consente l’accesso a quest’ultimo. In alcuni paesi, questo codice è composto per impostazione predefinita dalle ultime quattro cifre del numero di telefono. Avete capito, al pirata poi non resta che inserire il codice, recuperare il numero identificativo lasciato da WhatsApp e prendere possesso dell’account in questione.

Per difendersi da questo tipo di attacco (e da altre disavventure) è ovviamente consigliato modificare il codice di accesso alla propria casella vocale. Inoltre, si consiglia vivamente di attivare la verifica in due passaggi offerta nelle impostazioni dell’applicazione WhatsApp.

Quando un account WhatsApp viene violato, il processo di ripristino può richiedere diversi giorni durante i quali l’hacker può tentare di truffare i contatti associati e/o distribuire malware. Attenzione, dunque.

Ti consiglio di leggere anche…

WhatsApp aggiungerà presto una nuova funzionalità che adorerai

Come togliere “controllo nuovi messaggi in corso” su WhatsApp

Come togliere online da WhatsApp su Android