WhatsApp: nuovo metodo per bloccare i contatti che ti farà risparmiare tempo

WhatsApp: nuovo metodo per bloccare i contatti che ti farà risparmiare tempo

16/01/2023 0 By fogliotiziana

WhatsApp sta per aggiungere una nuova funzionalità alla sua app di messaggistica: la possibilità di bloccare un contatto con un solo clic. Questo è attualmente disponibile solo nella versione beta.

Occasionalmente potresti ricevere messaggi da estranei su WhatsApp e il tuo primo istinto è probabilmente quello di ignorare il messaggio e bloccare la persona. Buone notizie per te, che si tratti di spam o solo di una conoscenza un po’ troppo insistente e fastidiosa, WhatsApp rilascerà presto un aggiornamento che ti permetterà di bloccare i tuoi contatti ancora più velocemente.

In effetti, WABetaInfo, il blog costantemente alla ricerca di funzionalità in fase di sviluppo per migliorare il sistema Android e, soprattutto, l’utilizzo di WhatsApp, ha scoperto che Meta ha aggiunto una nuova funzionalità all’app nelle versioni beta 2.23.2.4 e 2.23.2.4. Più precisamente, si tratta di una scorciatoia per bloccare una persona direttamente nella lista delle conversazioni, senza dover aprire la chat interessata.

WhatsApp ti permetterà di bloccare i tuoi contatti con un clic

Oltre a poter bloccare i contatti direttamente dalla cronologia chat, WhatsApp sta sviluppando anche un’altra scorciatoia per bloccare i contatti, che sarà disponibile direttamente nelle notifiche.

Quando ricevi un messaggio da uno sconosciuto, WhatsApp ti darà tre opzioni direttamente sulla notifica, puoi scegliere: rispondi, blocca o muto.

Questa nuova opzione di “blocco” direttamente nella notifica non apparirà se qualcuno è già nella tua lista dei contatti, poiché questo ovviamente riduce la possibilità che si tratti di spam e potrebbe portare a errori quando gli utenti tentano di fare clic su “Rispondi”.

Per ora, le due nuove funzionalità che facilitano l’accesso a un pulsante di “blocco” sono presenti solo sull’ultima versione beta dell’applicazione. Bisognerà quindi probabilmente attendere diverse settimane prima che arrivi sulla versione stabile. Nel frattempo, WhatsApp ha annunciato sul suo blog l’arrivo di una nuova opzione per tutti gli utenti, che permette di scambiarsi messaggi, anche se la connessione Internet viene bloccata o interrotta, grazie al supporto proxy.

Come ha precisato l’azienda, la connessione tramite proxy garantisce lo stesso livello di privacy e sicurezza offerto da WhatsApp. I messaggi, infatti, continueranno a essere protetti da crittografia end-to-end e resteranno tra te e la persona con cui comunichi. Nessun altro, nemmeno i server proxy, WhatsApp o Meta, potranno leggerne o ascoltarne il contenuto.

Per attivare il proxy, sia su Android che iPhone, procedi in questo modo:

  • Avvia WhatsApp e clicca sui tre puntini in alto a destra per accedere alle impostazioni;
  • Seleziona la voce spazio e dati e, successivamente, Proxy;
  • Scegli Usa proxy e inserisci l’indirizzo del server proxy che viene fornito da chi ha approntato il sistema;
  • Clicca su Salva e, nel caso tutto sia stato impostato correttamente, apparirà un segno di spunta.

Ti consiglio di leggere anche…

WhatsApp: i consigli e i trucchi da conoscere assolutamente nel 2023

Come creare il tuo Avatar su WhatsApp e inviarlo ai tuoi contatti

Come aggiornare gli emoji di WhatsApp