Come aggiornare gli emoji di WhatsApp

Come aggiornare gli emoji di WhatsApp

12/01/2023 0 By Rosy Chianese

Gli emoji fanno sempre più parte della nostra comunicazione, li apprezziamo molto perché sono un modo veloce e sintetico con cui possiamo esprimere i nostri pensieri e emozioni. Alcune, infatti, sono perfetti per comunicare felicità, ansia e tristezza, mentre poi ci sono anche quelli di assenso o dissenso verso qualcosa che ci viene chiesto, o quelle che mettiamo al posto di un alimento o di un drink.

Insomma, gli emoji sono davvero tantissimi e di vario tipo e genere e, nel corso del tempo, sono stati aggiunti nuovi emoji molto apprezzati dagli appassionati, che spesso addirittura tendono a rispondere ai messaggi con un solo emoji, senza l’uso di parole. Di seguito vedremo in che modo è possibile aggiornare gli emoji di WhatsApp con le ultime uscite.

Come avere le nuove emoji su WhatsApp

Gli emoji sono dei piccoli simboli pittografici, che in Giappone erano molto popolari alla fine degli anni ’90. Sono molto usati sugli smartphone con WhatsApp. Sia su Android che su iOS vengono sempre realizzate nuovi emoji e, ad esempio su WhatsApp, che come Telegram, ha da poco inserito la possibilità di usarli per reagire ai messaggi. Ma come si aggiornano gli emoji di WhatsApp? La prima cosa da fare è fare l’aggiornamento del sistema operativo del cellulare Android all’ultima versione. Ecco i passaggi per farlo:

  • Vai in “Impostazioni”;
  • Clicca su “Sistema”;
  • Premi su “Aggiornamento sistema”.

Come aggiornare le emoji delle app

Anche le app che hanno degli emoji, come WhatsApp, Telegram e Facebook Messenger, devono essere aggiornati per avere anche gli emoji più recenti. La procedura per l’aggiornamento delle app è:

  • Accedi al “Play Store”;
  • Clicca sull’icona del tuo profilo in alto a destra;
  • Fai un clic su “Gestisci app e dispositivo” e poi su “Aggiorna tutto”.

Per avere tutte gli emoji aggiornati è importante fare anche l’aggiornamento della tastiera che usi perché non sono le stesse che ha WhatsApp.

Se ti stai chiedendo se è possibile usare gli emoji che hai su iPhone su Android il mio consiglio è quello di evitare di usare tastiere di terze parti che si trovano sul Play Store perché poco sicure. Potresti, invece, creare i “Memoji” di iOS che sono gli emoji di Apple che trovi su iPhone o iPad e inviarteli con WhatsApp con il tuo smartphone Android. Utilizzando questo metodo li userai senza effettuare nessuna installazione di tastiere di terze parti o software che possono essere dannosi per il tuo dispositivo.

Ti consiglio di leggere anche…

Google Messaggi ti consentirà presto di reagire ai messaggi di testo con qualsiasi emoji

Come cancellare la cronologia degli emoji di WhatsApp

iOS 16: come mettere le emoji sullo sfondo iPhone