YouTube Music: è arrivato il tanto atteso restyling

YouTube Music: è arrivato il tanto atteso restyling

14/01/2023 0 By fogliotiziana

Stavi aspettando con impazienza che YouTube Music subisse un piccolo restyling? Bene, sappi che la tua calma Zen sarà finalmente premiata. Lo scorso giugno, YouTube Music ha ottimizzato la sua navigazione per i tablet Android e da quel momento, si è meritata una bella mano di vernice…

YouTube Music si sta rinnovando

Il gigante dei video di proprietà di Google è sicuramente un maestro nell’adattarsi alle tendenze e agli sviluppi del mercato. Oltre a seguire rapidamente l’esempio di TikTok e Instagram per quanto riguarda l’emergere di video brevi (con l’arrivo di Shorts), anche YouTube non potrebbe fare a meno del proprio servizio di streaming musicale. E nel giro di pochi anni è riuscita a ritagliarsi un posto tra i grandi.

YouTube Music è oggi un servizio sempre più popolare. In effetti, poche settimane fa abbiamo appreso che la piattaforma stava vivendo una crescita vertiginosa. L’occasione perfetta per proporre un restyling dell’applicazione? Ovviamente!

Un’interfaccia tutta nuova per YouTube Music

Secondo 9to5Google, YouTube e Google si stanno preparando a rinnovare l’applicazione YouTube Music. Beneficerà di un’interfaccia utente completamente ridisegnata al fine di offrire un’esperienza più bella dal punto di vista estetico, ma soprattutto più agile. Ad esempio, non sarà più necessario passare attraverso infiniti parametri per accedere alla tua cronologia. D’ora in poi, non dovrai fare altro che cliccare su un pulsante dedicato situato proprio nella parte superiore dello schermo, accanto al pulsante “Trasmetti”.

Tra le altre novità, troviamo l’integrazione di un menu a tendina che permette di ordinare le proprie tracce per “Attività recenti”, “Aggiunte di recente”, “Riprodotti di recente”, nonché “dalla A alla Z” o “dalla Z alla A”. Infine, appariranno anche nuovi filtri. Questi ti permetteranno di sfogliare la tua libreria musicale secondo le seguenti categorie: “Artista”, “Album”, “Playlist” e “Canzone”. Molto utile per navigare agevolmente.

Questa riprogettazione era in realtà già stata pubblicata (accidentalmente?) la scorsa estate prima di essere rapidamente ritirata. Ma una cosa è certa, questa volta non si tratta soltanto di rumors. Attualmente è in fase di distribuzione su iOS e Android e quindi non dovrebbe impiegare troppo tempo ad atterrare sul tuo smartphone!

Ti consiglio di leggere anche…

Come guardare video su YouTube offline con Android

Come vedere YouTube senza pubblicità su Fire Stick

Che cosa sono gli handle su YouTube e quali sono i vantaggi