WhatsApp si aggiorna e aggiunge nuove emoji inclusive

WhatsApp si aggiorna e aggiunge nuove emoji inclusive

wabetainfo.com ha annunciato un nuovo aggiornamento per WhatsApp Beta. La novità riguarderà le emoji questa volta, poiché saranno inserite quelle che rappresentano le coppie omosessuali, con la possibilità di selezionare anche quelle caratterizzate da un diverso colore della pelle. Ma questa opzione era già disponibile da tempo su WhatsApp. In particolare, questo upgrade per l’app di messaggistica istantanea consente di arrivare alla versione 2.21.23.4 del programma. Al momento, è previsto il “rilascio automatico” per tutti gli utenti che hanno dato la loro disponibilità al programma beta. Dal canto suo, WhatsApp cerca sempre di prestare attenzione alle esigenze particolari dei singoli utenti, anche in relazione a quelle che sono le evoluzioni a cui la società va incontro con il trascorrere degli anni.

Proprio per questo motivo, l’app di messaggistica istantanea studia costantemente aggiornamenti in grado di introdurre sempre nuove funzioni o opzioni, insieme ai miglioramenti dei servizi che mette a disposizione. Miglioramenti, in genere, molto apprezzati dagli utenti. Infatti, WhatsApp ha fatto molti passi in avanti rispetto al passato, mostrando il desiderio di tenersi al passo con i concorrenti, senza perdere terreno rispetto alle novità lanciate dai competitors stessi. E questo è avvenuto soprattutto negli ultimi tempi perché, con gli upgrade rilasciati, anche gli sviluppatori di Menlo Park si sono allineati, pian piano, con gli altri servizi di messaggistica istantanea. Inoltre, i ben informati di WABetaInfo, che hanno già annunciato agli utenti il rilascio delle emoji inclusive per WhatsApp, hanno anticipato come la piattaforma sarà presto oggetto di un futuro e nuovo aggiornamento. Infatti, verrà inserito un piccolo piccolo editor, grazie al quale sarà possibile “combinare due persone dal colore di pelle differente in modo ampliare le possibilità di espressione e di inclusività di queste emoji“.

Ma le sorprese di WhatsApp non sono finite qui. In India è tempo della festa delle luci, “Diwali” e, per omaggiare il momento, l’app di messaggistica di proprietà di Facebook/Meta ha progettato e lanciato una nuova seri di adesivi, denominata “Happy Diwali!”. Il pacchetto studiato per la festa indiana “può essere installato, visionato, usato, e condiviso anche in altri mercati, grazie alla messa disposizione, ormai possibile da diverso tempo, del relativo permalink o link diretto permanente”. Infine, grazie alla versione 2.21.220.16 per iOS, WhatsApp ha lanciato una modalità di segnalazione per le interazioni veros un profilo business. La chat è, comunque, protetta dalla crittografia end-to-end, ma WhatsApp ha deciso di segnalare in modo più visibile quando gli account aziendali fanno uso “dei servizi di terze parti per <<archiviare le chat con loro>>”. Tuttavia, qualora l’utente abbia già avuto un contatto con i profili business e, con il tempo, le aziende abbino iniziato ad “usare servizi di terze parti per archiviare le chat con i clienti”, partirà immediatamente una segnalazione via chat. Inoltre, gli sviluppatori di Menlo Park hanno evidenziato che, in qualsiasi momento, gli utenti potranno “smettere di chattare con un account aziendale” e “persino bloccarli“.