Windows 11 disponibile al download anche in Italia

Windows 11 disponibile al download anche in Italia

Windows 11, il nuovo sistema operativo di Microsoft, a partire da ieri è finalmente disponibile al pubblico! L’aggiornamento sarà fin da subito disponibile per i nuovi dispositivi, ma potrebbe non esserlo mai per quelli datati. Infatti, l’aggiornamento per passare a Windows 11 lo possono effettuare solo coloro che hanno un personal computer o un dispositivo con determinate specifiche tecniche che siano in grado di soddisfare i requisiti minimi richiesti per supportarlo. Queste “limitazioni” imposte da Microsoft sono necessarie per garantire una totale compatibilità, affidabilità e sicurezza con il nuovo sistema operativo, onde evitare che l’esperienza utente possa essere compromessa da hardware datati o troppo vulnerabili. Su questa pagina sono elencati tutti i requisiti ma, per farti un’idea veloce, questi sono i più importanti: 

  • licenza Windows 10 e software Windows 10 versione 2004 o successiva;
  • processore a 64 bit, minimo dual core da 1 GHz;
  • ram da 4 gb e memoria da 64 gb;
  • scheda video compatibile con DirectX 12 o successiva;
  • uno schermo con display hd maggiore di 9 pollici;
  • almeno 9 GB di spazio libero su disco per poter scaricare l’aggiornamento.

Per scoprire in modo rapido se il tuo computer li possiede ed è pronto ad ospitare Windows 11, puoi utilizzare il Controllo Integrità PC rilasciato direttamente da Microsoft, grazie al quale in pochi istanti e in modo del tutto automatico il tuo computer subirà una scansione al termina della quale ti verrà indicato se è pronto per l’aggiornamento oppure no.

Puoi scaricare il download di Windows 11 gratuitamente cliccando qui!

Ma adesso vediamo quali sono le principali novità di Windows 11.
L’iconico pulsante Start non è più posizionato in basso a sinistra ma al centro, in modo da permettere di accedere rapidamente alle applicazioni preferite. Ritornano i Widgets, dimenticati dai tempi di Windows Vista del 2007, con un nuovo feed personalizzato abilitato dall’AI grazie al quale sarà possibile visualizzare contenuti su misura direttamente sul proprio desktop. Anche il Microsoft Store si rinnova, diventando uno strumento utile per ricercare tutti i contenuti desiderati oltre che uno strumento affidabile per le app. Tra le tante cose è stata introdotta la possibilità di impostare Desktop differenti e layout a tre colonne per lavorare contemporaneamente su tutti i contenuti necessari ed aumentare al massimo la produttività. Anche il livello gaming si presenta come estremamente elevato grazie alle nuove funzionalità grafiche in grado di produrre effetti estremamente realistici.