Google e Microsoft investono 30 miliardi di dollari sulla cyber security

Google e Microsoft investono 30 miliardi di dollari sulla cyber security

04/10/2021 0 By Redazione

Quando non bastano FBI, CIA, NSA e tutte le agenzie governative che gli Stati Uniti d’America possono mettere in campo per difendere la Nazione e i suoi cittadini, bisogna chiamare a raccolta tutte le forze economiche, educative e tecnologiche per mettere in campo misure adeguate. È esattamente quello che ha fatto l’amministrazione Biden che, lo scorso 25 agosto, ha chiamato alla Casa Bianca i leader del settore privato per rafforzare la sicurezza informatica degli States per discutere degli sforzi e delle azioni da mettere in campo per garantire azioni efficaci contro i criminali informatici. Se mai ce ne fosse stato bisogno, gli “incidenti” e gli attacchi di alto profilo che sono stati scatenati negli ultimi mesi dalla criminalità informatica mettono a serio rischio non solo le attività governative ma anche tutte le aziende, medio e grandi, le amministrazioni locali grandi e piccole, e i portafogli della classe media americana, quelle sulla quale si basa il “grande sogno americano”.

Tutto questo mentre negli USA oltre mezzo milione di posti di lavoro dedicati alla cyber security continuano a rimanere vacanti. Dopo gli ordini esecutivi, i memorandum, le campagne informative e la famosa riunione del G7 sullo scottante tema, l’amministrazione Biden ha voluto discuterne anche con i big della tecnologia per capire chi e come può sostenere questo grosso sforzo congiunto.

I Big scendono in campo

10 miliardi di dollari in cinque anni. Questo l’impegno preso da Google per i prossimi cinque anni allo scopo di espandere la diffusione di programmi “zero trust”, difendere la catena di fornitura del software e migliorare la sicurezza dell’open source. Nei piani di Big G anche la formazione e il rilascio di certificati di formazione digitale a 100.000 americani. Dal suo canto Microsoft ha annunciato l’investimento di 20 miliardi di dollari nei prossimi 5 anni per accelerare gli sforzi per integrare la sicurezza informatica in base alla progettazione e fornire soluzioni di sicurezza avanzate. Microsoft ha anche annunciato che renderà immediatamente disponibili 150 milioni di dollari in servizi tecnici per aiutare i governi federali, statali e locali a migliorare la protezione della sicurezza e amplierà le partnership con i community college e le organizzazioni non profit per la formazione sulla sicurezza informatica.

Press enter button on the keyboard computer Shield cyber Key lock security system abstract technology world digital link cyber security on hi tech Dark blue background, Enter password to log in. lock finger Keyboard

La formazione

Nel campo della formazione è pronta a scendere in campo anche IBM che ha annunciato un progetto per la formazione di 150.000 persone nelle competenze di sicurezza informatica nei prossimi tre anni e collaborerà con più di 20 college e università storicamente afroamericani per istituire centri di leadership per la sicurezza informatica. Amazon ha annunciato che metterà a disposizione del pubblico gratuitamente la formazione sulla sensibilizzazione alla sicurezza che offre ai propri dipendenti. Amazon ha anche annunciato che metterà a disposizione di tutti i titolari di account Amazon Web Services senza costi aggiuntivi, un dispositivo di autenticazione a più fattori per proteggersi dalle minacce alla sicurezza informatica come il phishing e il furto di password; una strada che vuole percorrere, sotto il profilo hardware, anche Apple che ha annunciato un nuovo programma per promuovere continui miglioramenti della sicurezza lungo tutta la catena di fornitura della tecnologia.