Amazon, al via il programma per le startup che sviluppano prodotti sostenibili

Amazon, al via il programma per le startup che sviluppano prodotti sostenibili

Amazon ha sviluppato e lanciato il “Launchpad Sustainability Accelerator”, un programma di 12 settimane, messo a punto e dedicato al supporto delle startup emergenti, impegnate nella realizzazione di prodotti sostenibili. In questo modo, anche il colosso dell’e – commerce scende in campo a favore della lotta ai cambiamenti climatici. Il Launchpad Sustainability Accelerator è stato sviluppato da Amazon, in partnership con la “EIT Climate – KIC”, la prima community europea, che si occupa del cambiamento climatico, sostenendo l’innovazione, in un momento storico molto particolare per il mondo. Un mondo che ha incrementato l’attenzione nei confronti della questione dei cambiamenti climatici. Infatti, ha dichiarato Amazon in una nota, “negli Store online di Amazon in Europa, nel gennaio 2022, i clienti hanno acquistato più del doppio dei prodotti <<Climate Pledge Friendly>>, rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente”.

Invece, Aditi Singh, General Manager di Amazon Launchpad in Europa, commentando l’iniziativa sviluppata in collaborazione con EIT Climate – KIC, ha dichiarato che  il programma ha “l’obiettivo di supportare gli imprenditori del futuro che stanno sviluppando business basati su prodotti sostenibili innovativi”. Pertanto, ha sottolineato Singh “siamo alla ricerca di startup innovative che ambiscano a far crescere la propria attività” purché, ha proseguito il General Manager di Amazon, “siano animate dal desiderio di aiutare i loro clienti globali ad acquistare in modo più sostenibile”. E, per questo motivo, ha evidenziato ancora Singh, “le candidature sono ufficialmente aperte”.

Amazon Launchpad Sustainability è dedicato principalmente alle imprese emergenti che producono un bene in grado di agevolare la vita dei clienti, impegnati nel supportare la sostenibilità ambientale. Inoltre, tutti i produttori dovranno puntare sull’e – commerce per dare un impulso alle vendite. Allo stesso tempo, dovranno creare un’azienda che abbia una particolare sensibilità per l’ambiente. A tal proposito, Kirsten Dunlop, Chief Executive Officer di EIT Climate-KIC, ha affermato: “Uno dei fattori essenziali per realizzare le trasformazioni di cui abbiamo bisogno ora è assicurarsi che tutte le nuove imprese progettino in un’ottica di economia circolare”. Amazon sarà protagonista al fianco dei suoi partner, al fine di effettuare una stima dell’impatto climatico, attraverso lo strumento dell’Impact Forecast, con l’obiettivo di mettere a punto strategie utili per rendere i prodotti ancora più ecologici.

Inoltre, le aziende che partecipano all’Amazon Launchpad Sustainability riceveranno un incentivo di 12000 euro a fondo perduto, 25000 dollari in crediti “Amazon Web Services” (AWB) Activate e 6000 euro in Credit Clic pubblicitari, a sostegno della crescita. Facendo parte del programma, le imprese potranno beneficiare anche di un’ampia visibilità all’interno della vetrina Amazon Launchpad e della gestione gratuita del profilo per un anno. Le candidature per partecipare al programma Amazon a favore della sostenibilità potranno essere presentate fino al 25 marzo 2022.