Apple Classical: l’app di musica classica di Apple svela il suo nome

Apple Classical: l’app di musica classica di Apple svela il suo nome

10/02/2022 0 By fogliotiziana

Apple ha iniziato a distribuire l’ultima versione beta di Apple Music su Android, forse rivelando il nome della presunta app di musica classica stand-alone di Apple: Classical.

Nel 2021, infatti, Apple ha acquisito la società di streaming di musica classica Primephonic, che offre un’eccezionale esperienza di ascolto, con titoli consigliati da esperti, funzioni di ricerca e navigazione ottimizzate per un’audio di qualità della musica classica, e tanti informazioni interassanti su repertori e registrazioni.

Il gigante della tecnologia di Cupertino aveva iniziato a pianificare di migliorare l’attuale servizio Apple Music e lanciare un’offerta classica dedicata nel 2022. E a quanto pare, è stato di parola!

Durante l’analisi del codice dell’app, infatti, 9to5Google ha individuato una riga che dice “Apri in Apple Classical”, suggerendo che il servizio potrebbe chiamarsi “Apple Classical“. L’esistenza del codice lascia pensare che che il servizio potrebbe essere in procinto di essere lanciato.

Come sempre, è possibile che “Apple Classical” sia solo un nome in codice e il nome potrebbe differire al momento del lancio. Lunedì Apple ha acquistato AI Music, una società con sede a Londra specializzata nell’utilizzo dell’intelligenza artificiale per creare musica personalizzata e dinamica.

Nel marzo 2021, AppleInsider ha chiesto a tre musicisti professionisti cosa provavano per gli AirPods Max mentre ascoltavano i loro brani classici preferiti.

In ogni caso, sarà interessante vedere cosa accadrà su Apple Music nel 2022. Il servizio di streaming manterrà la musica classica? O Apple lo offrirà esclusivamente sulla sua applicazione dedicata? Ci vorranno alcune settimane o forse mesi per scoprirlo. Come recita un vecchio adagio: chi vivrà, vedrà!