Canva: 12 suggerimenti che devi conoscere per creare facilmente le tue immagini

Canva: 12 suggerimenti che devi conoscere per creare facilmente le tue immagini

26/12/2021 0 By fogliotiziana

Se hai bisogno di creare immagini per un progetto aziendale o personale, Canva è uno strumento di progettazione grafica online che può essere utilizzato gratuitamente. L’editor online è facile da usare, ma ci sono alcuni suggerimenti che dovresti conoscere per creare le tue immagini più facilmente e risparmiare tempo!

    1.  Usa i filtri per trovare modelli e foto: Per i modelli, puoi ordinare per colore e lingua. Per le foto, puoi ordinare per colore, orientamento e sfondo trasparente. Per utilizzare i filtri è sufficiente accedere alla sezione Modelli o Foto, quindi fare clic sull’icona a destra della barra di ricerca.
    2. Cambia lo stile dell’intero documento: Hai scelto un modello ma non ti piacciono i colori e i caratteri? Puoi cambiare l’intero stile del tuo documento con pochi clic. Basta cliccare sulla sezione Stili, puoi cambiare il colore e il tipo di caratteri contemporaneamente o scegliere di cambiare solo il colore o solo i caratteri.
    3. Applica i colori del documento o di una foto: Puoi trovare tutti i colori presenti in un visual cliccando sull’icona quadrata colorata (vedi immagine sotto). Troverai così i colori del documento (sfondo, testo, ecc.) oltre a quelli presenti nelle foto. Molto utile se, ad esempio, vuoi applicare il colore di una foto a uno dei tuoi testi. Devi solo selezionare l’elemento di cui vuoi cambiare il colore.
    4. Aggiungi trasparenza a una foto o a uno sfondo colorato: Innanzitutto, seleziona l’elemento desiderato, quindi in alto a destra nell’editor, fai clic sull’icona della scacchiera. Con la barra disponibile, puoi aggiungere più o meno trasparenza alla tua foto o al colore di sfondo.
    5. Spazia il testo se è su più righe: Puoi gestire lo spazio tra due righe di testo e anche lo spazio tra le lettere. Seleziona semplicemente il testo desiderato, quindi fai clic sull’icona di spaziatura dedicata (vedi sotto).
    6. Aggiungi contenuti da fonti esterne: loghi di aziende note, emoji, illustrazioni, Google Maps, ecc. Sì, hai una sezione Foto nell’editor ma hai altre risorse aggiuntive disponibili che possono essere molto interessanti per creare le tue immagini. Basta fare clic sull’opzione Altro in basso a sinistra nell’editor. Canva ti consente di trovare contenuti su piattaforme diverse rimanendo sull’editore. Quindi puoi aggiungere immagini, GIF, loghi aziendali, emoji, video di YouTube, illustrazioni, mappe da Google Maps… A te la scelta!
    7. Aggiungi un codice QR al tuo visual: Hai bisogno di aggiungere un codice QR alla tua creazione? Niente è più facile. Ancora una volta, fai clic sull’opzione Altro in basso a sinistra nell’editor. Fai clic sull’icona del QR Code, quindi devi inserire l’URL (la pagina web a cui verranno reindirizzate le persone che scansionano il QR Code), quindi fai clic su Genera un codice.
    8. Modificare la posizione del testo e delle immagini: primo piano, sfondo, ecc. Se hai elementi che si sovrappongono, sentiti libero di usare l’opzione Posizione in alto a destra nell’editor. Puoi facilmente gestire le posizioni dei tuoi elementi: sposta la loro posizione avanti o indietro, mettili in primo piano o in secondo piano…
    9. Blocca un elemento della tua visuale per impedirne lo spostamento: Quando apporti modifiche alla tua creazione, capita molto spesso che spostando un elemento se ne sposti un altro, ed è vero che è fastidioso! Un testo è ben posizionato? Puoi bloccarlo in modo che non si muova affatto: Per bloccare foto o sfondi: seleziona il tuo testo quindi fai clic sui 3 puntini nella barra degli strumenti, quindi sul lucchetto in alto a destra nella barra degli strumenti.
    10. Aggiungi elementi ai tuoi preferiti per trovarli facilmente: Per poter riutilizzare facilmente determinati elementi (foto, icone, illustrazioni, emoji, ecc.), puoi aggiungerli a una cartella Preferiti in Canva. Basta fare clic sull’icona delle informazioni (vedi immagine sotto), quindi fare clic su Preferiti. Canva visualizza un pop-up che ti informa che la tua foto è stata aggiunta alla cartella, puoi fare clic su Visualizza per aggiungere la cartella alla barra delle azioni all’estrema sinistra dell’editor, facilitando la ricerca di tutti i tuoi elementi preferiti.
    11. Visualizza le regole, le guide, i margini, i margini al vivo: Se necessario, lato display, sono presenti anche delle opzioni nel menu in alto a sinistra, cliccando su File. In particolare, puoi visualizzare i righelli per aiutarti a posizionare i tuoi elementi in modo accurato e puoi anche visualizzare i margini e le abbondanze per le tue esigenze sul lato di stampa.
    12. Utilizza le scorciatoie da tastiera di Canva per risparmiare tempo, quali:
  • La lettera T: aggiunta di una casella di testo
  • la lettera L: aggiunta di una riga
  • la lettera R: aggiunta di un quadrato, rettangolo
  • la lettera C: aggiunta di un cerchio
  • Ctrl + K: aggiungi un collegamento su un elemento
  • Maiusc + ctrl + K: rendi maiuscolo il testo
  • Maiusc + clic: seleziona più elementi contemporaneamente
  • Ctrl + A: seleziona tutti gli elementi del tuo documento
  • Ctrl + G: raggruppa elementi (devi averli selezionati in anticipo)
  • Maiusc + ctrl + G: separa elementi
  • Alt + ctrl + P: passa alla modalità presentazione