ChatGPT l’aiuta a far annullare una multa ingiustificata per divieto di sosta

ChatGPT l’aiuta a far annullare una multa ingiustificata per divieto di sosta

18/05/2023 0 By fogliotiziana

Una studentessa di York ha ricevuto una multa – a suo dire ingiustificata – per divieto di sosta. Per farla annullare, ha deciso di chiedere una mano a ChatGPT e, per tutta risposta, il chatbot ha tirato fuori una lettera da far invidia a un avvocato, che gli ha permesso di evitare la multa!

Quando ha ricevuto la multa di 60 sterline, Millie Houlton era tentata di pagarla senza discutere. Non aveva voglia di perdere tempo a scrivere una lettera di reclamo. Ma poi si è ricordata che poteva chiedere aiuto a ChatGPT per redigere la lettera al posto suo. Ha quindi formulato la sua richiesta al chatbot, fornendogli tutti i dettagli del contesto.

Come può ChatGPT far annullare una multa per il parcheggio in divieto di sosta?

Millie Houlton ha spiegato al chatbot che la multa non era giusta perché lei aveva il permesso di parcheggiare nella sua strada. “Ho dato al chatbot tutte le informazioni necessarie: il riferimento della multa, il luogo, la data e l’ora e la motivazione per cui la multa era ingiustificata. In pochi minuti, ChatGPT ha prodotto una lettera personalizzata e ben scritta“, ha dichiarato alla BBC.

Nella lettera, si affermava che lei aveva pagato il permesso di parcheggio per due anni e che non avrebbe mai parcheggiato in un posto vietato. La lettera del chatbot era così convincente e precisa che lei si è sentita “molto sollevata” quando ha ricevuto la lettera del consiglio comunale che annullava la multa.

Ti consiglio di leggere anche…

Come ottenere il rimborso del tuo volo con ChatGPT

ChatGPT lo aiuta a creare una criptovaluta, diventa milionario in pochi giorni

ChatGPT-4: chiede all’IA di farlo diventare ricco con soli 100$, ecco il risultato