Come accorgerti se ti hanno bloccato su WhatsApp

Come accorgerti se ti hanno bloccato su WhatsApp

23/04/2021 0 By robertafroio

Se hai scritto un messaggio e non ricevi risposta probabilmente le cause sono molteplici: la persona a cui hai scritto potrebbe non avere connessione di rete, la notifica potrebbe non essere arrivata, forse non hanno voglia di risponderti e nel peggiore dei casi potrebbero averti bloccato. All’interno dell’applicazione di messaggistica istantanea non è possibile scoprire chi ha deciso di bloccarti, quindi come fare a rispondere alla domanda Come mi accorgo se mi hanno bloccato su WhatsApp? 

All’interno di questo articolo troverete i numerosi trucchi per capire se qualcuno ci ha bloccato su WhatsApp.

Ultimo accesso

Il primo trucco alla portata degli utenti è controllare l’ultimo accesso dei propri contatti. Dobbiamo fare una piccola premessa prima di illustrare questo trucco: all’interno di WhatsApp è possibile nascondere il nostro ultimo accesso ai nostri contatti in rubrica. Se non vediamo l’ultimo accesso, e non lo abbiamo nascosto, forse sarà a causa dell’eliminazione del nostro contatto. 

Foto profilo

Il secondo trucco è vedere la foto profilo infatti se non sarà possibile visualizzarla al 99% sarà perché siamo stati bloccati

Doppia spunta blu

Quando entriamo nella lista degli utenti bloccati se inviamo un messaggio quest’ultimo non verrà mai recapitato più nello specifico, se non appare né la doppia spunta grigia che la doppia spunta blu.

Impossibile chiamare

Siamo arrivati all’ultimo trucco, riguarda l’effettuare una telefonata e vedere se il nostro contatto risponde. Se siamo stati bloccati sarà inutile chiamare poiché la telefonata non arriverà mai.

Manca un approfondimento su come bloccare a nostra volte dei nostri contatti al fine di evitare di ricevere chiamate e messaggi dai suddetti utenti. 

Come bloccare e sbloccare una persona su WhatsApp

Di seguito vi saranno mostrati i messaggi da seguire se intendete bloccare un contatto all’interno del servizio di messaggistica istantanea

  1. Per prima cosa dovrete entrare su WhatsApp, cliccate su Altre opzioni e infine su Impostazioni
  2. Selezionate Account poi Privacy ed infine Contatti bloccati.
  3. Cliccate su Aggiungi e ora vi basterà cercare il contatto che intendete bloccare. 

Esiste anche una procedura alternativa che potete seguire.

  • Selezionate la chat con il contatto che intendete bloccare, poi cliccate su Altre opzioniselezionate poi Altro > Blocca > BLOCCA o SEGNALA E BLOCCA
  • Cliccate sulla chat con il contatto prescelto e poi toccate sul nome del contatto e poi selezionate Blocca > BLOCCA.

L’ultima procedura da illustrare riguarda il come sbloccare un contatto. 

  1. All’interno di WhatsApp dovrete selezionare, ancora una volta, Altre opzionie poi su Impostazioni.
  2. Selezionate Account poi Privacy e infine Contatti bloccati.
  3. Cliccate sul contatto che desiderate sbloccare.
  4. Cliccate poi su Sblocca (contatto).

Panoramica sulle funzionalità di WhatsApp

Ricordiamo però che WhatsApp non presenta solo le funzionalità sopra descritte ma ne ha di molte altre. Vediamole di seguito.

  • Conversazioni sicure e soprattutto gratuite.
  • Ti permette di restare in contatto con chi vuoi tramite i gruppi.
  • Tenere vive le conversazioni grazie anche alla funzionalità di WhatsApp Web o Desktop
  • Chiamate vocali e videochiamate.
  • Crittografia end-to-end che ti garantisce sicurezza.
  • Foto e video per poter condividere dei momenti più importanti. 
  • Messaggi vocali.
  • Vi sarà possibile condividere i vostri documenti in tutta semplicità.