Come attivare il pagamento contactless su Android e iOS

Come attivare il pagamento contactless su Android e iOS

13/01/2022 0 By fogliotiziana

Grazie al pagamento contactless, offerto ad esempio da Apple Pay o anche da Google Pay, è possibile effettuare i pagamenti senza usare il denaro contante o addirittura senza toccare il terminale POS per inserire il codice Pin.

Soprattutto in questo periodo in cui si deve fare i conti con il coronavirus, è meglio evitare il contatto con aree potenzialmente infette, e pagare direttamente in negozio può essere un rischio.

Anche al di fuori del Covid-19 che sta colpendo il mondo, i pagamenti contactless assicurano che il pagamento sia più semplice e veloce del normale. È possibile quindi pagare senza contatto con la carta di credito e il bancomat, ma gli acquisti non possono superare la soglia dei trenta euro.

Apple e Google tuttavia, offrono soluzioni che possono essere davvero efficaci in queste situazioni. Permettono, infatti, di pagare su tutti i terminali dotati di contactless direttamente dallo smartphone, un modo semplice ed efficace se si dimentica la carta di credito/bancomat a casa o per evitare inutili rischi.

Come pagare senza contanti con Apple Pay

Per Apple Pay, quindi per iPhone, non devi fare altro che aprire “Wallet” e aggiungere la tua carta di credito con i numeri corrispondenti. Dovrai quindi seguire le istruzioni e la tua carta dovrebbe essere integrata direttamente in Apple Pay. Una volta completati questi passaggi, non devi far altro che effettuare i tuoi pagamenti tramite un semplice doppio click sul tasto Power per attivare Apple Pay, avvicinare il tuo smartphone al terminale di pagamento in modo che possa procedere al pagamento convalidando la tua identità, il più delle volte con Face ID per garantire una doppia sicurezza.

Come pagare senza contanti con Google Pay

Per Google Pay, ovvero tutti gli smartphone Android, è sufficiente aprire l’applicazione Google Pay. Se non è automaticamente presente nel tuo smartphone, dovrai scaricarlo e installarlo dal Play Store per usarlo. Simile ad Apple Pay, devi registrare la tua carta di credito nell’app e seguire le istruzioni sullo schermo. Quindi seleziona l’account Google con cui desideri sincronizzare i tuoi dati e i metodi di pagamento. È del tutto possibile sincronizzare anche il tuo Gmail, in questo modo l’applicazione Google Pay cercherà automaticamente tutto ciò di cui ha bisogno (biglietti ferroviari, biglietti aerei, carta fedeltà, ecc.).

Per pagare, dovrai semplicemente avvicinare il tuo smartphone al terminale di pagamento e, per importi inferiori a 25€, anche senza sbloccarlo! Per qualsiasi importo superiore a 25 €, dovrai sbloccare il tuo smartphone e convalidare il pagamento con una sicurezza aggiuntiva come ad esempio la tua impronta digitale.