Come capire se hai un virus sul browser del tuo PC

Come capire se hai un virus sul browser del tuo PC

I computer vivono quotidianamente dei rischi importanti, che derivano dagli attacchi di virus pericolosi, soprattutto malware e trojan. La maggior parte delle volte, è complicato distinguere tra la presenza di virus ed eventuali criticità dovute dall’hardware del PC stesso. Un valido aiuto da mettere in campo per vincere queste minacce è il ricorso agli antivirus. Proprio gli antivirus rappresentano i mezzi privilegiati per prendere consapevolezza se il PC è stato infettato da qualche minaccia malevola. Inoltre, se il computer presenta questa criticità, saranno presenti i seguenti segnali: il rallentamento nell’esecuzione dei comandi più importanti, la modifica improvvisa della pagina principale del browser e l’arrivo di messaggi strani sulla casella di posta elettronica o all’apertura di alcuni programmi.

Naturalmente, non tutti i virus sono uguali e ciascuno ha un grado di pericolosità differente. La parola chiave per difendere il proprio PC è la prevenzione. Infatti, è importante prestare molta attenzione nel corso della navigazione in rete e installare, fin da subito, un buon antivirus. Ma questo è solo il primo passo perché, se un PC è stato attaccato da un malware o un trojan, sarà necessario mettere in atto una serie di strategie. Pertanto, a questo punto, sarà opportuno aggiornare l’antivirus all’ultimo release disponibile ed attivo, al fine di proteggere i file e i documenti presenti sul disco rigido.

Qualora l’antivirus non riesca a segnalare la presenza di una minaccia, perché non aggiornato, l’utente potrà percepire ugualmente se il suo PC è vittima di un attacco, perché noterà un’instabilità nel sistema e si concretizzeranno alcune particolari situazioni per colpa dell’antivirus datato. E i “sintomi” possono essere i seguenti: l’instabilità del sistema; il danneggiamento e l’irrecuperabilità di alcuni file; l’apertura o la chiusura senza motivo di alcune funzionalità; la presenza di strani messaggi sulla casella di posta o mentre si accede a file e documenti.

Se si nota la presenza di questi particolari segnali, non bisognerà disperarsi, ma semplicemente installare un buon programma in grado di sopprimere il virus dal PC. Partendo dalle istruzioni indicate nei tool messi a disposizione, infatti, sarà possibile liberare il proprio browser PC dalla presenza di malware e trojan e il proprio device tornerà a funzionare come la prima volta. Tuttavia, è necessario evidenziare che non sempre il browser del proprio PC è infetto. A volte, infatti, compaiono alcuni banner che segnalano la presenza di virus nel computer, ma si rivelano trappole ed ostacoli che, invece, effettuano l’automatico download ed installazione di tracker, in grado di “seguire tutti i movimenti dell’utente su Internet per poi rivenderli alle società pubblicitarie”.