Come condividere privatamente una playlist su YouTube

Come condividere privatamente una playlist su YouTube

Youtube è tra le piattaforme più amate, seguite e fruite al mondo. Con 1,8 miliardi gli utenti attivi, YouTube è stato il marchio più amato dagli adolescenti, confermando il trend anche nel 2019. Infatti, il brand del canale video è sinonimo di affidabilità e fidelizzazione, perché sa rispondere sempre al meglio alle esigenze degli utenti. Con una semplice ricerca ed un veloce click, l’utente può entrare in un mondo ricco e variegato, fatto di video di ogni genere, musiche e contenuti in grado di soddisfare i gusti di persone che appartengono ad ogni fascia d’età. Ma YouTube non è solo una piattaforma di fruizione “passiva”. Anche gli utenti possono diventarne protagonisti, non solo caricando video e contenuti, ma personalizzando l’esperienza d’uso e selezionando canzoni e musiche che lo coinvolgono in modo particolare. A tal proposito, YouTube si presta per la realizzazione di playlist, cioè raccolte di video musicali da condividere con amici e pubblico, in cui inserire quelli che maggiormente lo hanno colpito e coinvolto. Inoltre, la lista di video musicali condivisa può essere sempre arricchita con nuovi video, magari scelti dagli amici.

Per realizzare una playlist, non è necessario avere competenze particolari. Infatti, sarà sufficiente reperire un video nella barra di ricerca e che si desidera aggiungere alla playlist. Sotto il video, bisogna premere il tasto Salva (). A questo punto, si avranno tre possibilità: scegliere una playlist già preimpostata e aggiungere l’opzione “Guarda più tardi”; scegliere una playlist realizzata precedentemente; cliccare sul comando Crea nuova playlist . Se l’utente deciderà di creare una playlist completamente nuova, per prima cosa dovrà decidere quale denominazione conferirle. In seguito, sarà necessario scegliere se rendere pubblica una playlist oppure renderla visibile soltanto dal suo creatore. Infatti, prima di cliccare su crea, sarà necessario andare sul comando delle Impostazioni. E, se si decide di condividere privatamente una playlist su YouTube, sarà necessario selezionare proprio l’impostazione Privacy. Infine, sarà sufficiente cliccare su Crea.

Per modificare una playlist, invece, sarà necessario accedere nella sezione Guida, cliccare sul Modifica, posta proprio accanto alla sezione che si desidera cambiare. Invece, se l’utente deciderà di eliminare e sopprimere la playlist, sarà necessario aprire la playlist precedentemente realizzata, fare click su Menu, selezionare Elimina Playlist e confermarne la soppressione, premendo il tasto Elimina. Dopo aver cancellato una playlist, l’URL e il titolo della playlist stessa non potranno più essere visualizzati, né saranno più disponibili per la ricerca su “YouTube Analytics“. Infine, tutte le statistiche abbinate alla playlist, quali il tempo di visualizzazione o il numero di volte in cui è stata vista, apparterranno ugualmente “ai rapporti generali, ma non verranno attribuiti alla playlist eliminata”.