Come configurare gli AirPods con Mac e altri dispositivi Bluetooth

Come configurare gli AirPods con Mac e altri dispositivi Bluetooth

24/02/2022 0 By Rosy Chianese

Se sei un appassionato di musica, sport o mentre guidi stai al telefono con gli auricolari ma non ami quei fastidiosi fili che hanno quelli con cavetto la Apple dal 7 settembre 2016, anno di uscita dell’iPhone 7 e il 7 Plus, ha pensato a te e ha realizzato gli AirPods, auricolari wireless esteticamente affini agli EarPods ma senza fili e con prestazioni migliori. Hanno un microfono integrato che permette di fare chiamate, puoi attivare Siri con la tua voce e li ricarichi con la custodia senza fili. Sono molto amati perché se li usi per ascoltare musica ti accorgerai della bellezza del suono che è limpido e armonico, e se vuoi ancora di più essere immerso nella musica hanno la funzione di isolarti dai rumori dell’ambiente in cui ti trovi. E se hai bisogno di avere delle cuffie con molta autonomia di carica sappi che hai ben 5 ore di ascolto e 2 ore di telefonate, direi ottimo! E se poi devi caricarli lo fai in soli 15 minuti! Si connettono ai Mac e agli altri dispositivi tramite il Bluetooth e se hai acquistato gli AirPods e hai difficoltà nella configurazione vediamo insieme come farlo.

Come configurare gli AirPods con Mac, iPhone e iPad

Se vuoi utilizzare gli AirPods con il Mac la prima cosa da fare è andare su Preferenze di Sistema e attivare il Bluetooth, poi lascia gli auricolari nel loro case e tieni premuto il tasto che si trova dietro al case e non appena il led degli auricolari lampeggia li vedrai in elenco e basterà un clic su Connetti e i tuoi AirPods saranno connessi al tuo Mac. Per accoppiarli con iPhone e iPad vai sulla Home e avvicinala il case degli auricolari a iPhone o iPad e appena vengono identificati clicca su Connetti e avrai sullo schermo gli auricolari da configurare. Vai su Fine. Se hai dei dispositivi registrati con lo stesso ID Apple o iCloud non dovrai far nulla perché si collegheranno in automatico. Tieni presente che gli AirPods sono compatibili con iPhone, iPad, ipod touch che hanno iOS 10.0 o successivi, Mac OS Sierra 10.12.3 o successivi, Apple Watch con watchOS 3 o più recente e con Apple TV con tv OS11 o più recenti. Se dovessi avere problemi nel connetterli puoi fare un hard reset di iPhone o iPad e poi rendere inattivo e riattivare il Bluetooth. Successivamente inserisci gli auricolari nel case e premi per 15 secondi il tasto dietro al case finché non lampeggia in arancione e poi in bianco. Potrai, così, riconfigurarli.

Come configurare gli AirPods con altri dispositivi Bluetooth

Per collegarli a un PC Windows con semplicità e velocità. Basta, infatti attivare il Bluetooth del tuo PC dal Start e cliccare su Aggiungi dispositivo Bluetooth e poi Bluetooth. Poi apri il case con all’interno gli auricolari e mettilo vicino al pc, infine premi il pulsante dietro al case fino a che la luce bianca lampeggia. Adesso il tuo pc è pronto e ha riconosciuto i tuoi AirPods.

Con i dispositivi Android l’unica cosa che cambia sono i primi passaggi, cerca sul tuo dispositivo le Impostazioni e poi su Connessioni/Dispositivi connessi e successivamente su Bluetooth per attivarlo. Per collegarli dovrai sempre seguire i passaggi di cui abbiamo parlato prima tenendo gli auricolari nel case vicino al dispositivo Android a cui vuoi associarli e seguire le istruzioni che ti ho dato sopra.

Una funzione molto interessante e tecnologica è l’interazione con Siri che avviene in due modi: o dando dei colpetti su uno dei due auricolari, questo è il metodo che hanno già impostato di default che potrai rendere inattivo andando su Impostazioni, Bluetooth, i e Siri, oppure se il tuo iPhone ha la funzione Hey Siri attivala e potrai da lì anche gestire il volume, trovare gli AirPods, vedere lo stato della batteria. Potrai, così, attivare i comandi per interrompere o far partire la musica, scegliere i brani, l’album, inviare messaggi o email o fare una telefonata.