Come configurare Shopify Payments

Come configurare Shopify Payments

Attivo in Italia dal 2019, Shopify Payments rappresenta il metodo più sicuro per ottenere i pagamenti da parte di chi effettua acquisti su un sito di e – commerce. In particolare, Shopify Payments presenta i seguenti vantaggi: decremento dei costi, perché non richiede il pagamento di costi di commissione; vasta scelta tra le differenti opzioni di checkout, con particolare riferimento per Mastercard, Maestro, Visa, Shop Pay, Google Pay, Apple Pay. In questo modo, l’utente accresce la sua attitudine all’acquisto, che si sentirà libero di scegliere il metodo di pagamento preferito; adeguata organizzazione dei “chargeback”. Configurare Shopify Payments implica, per prima cosa, creare un profilo. Inoltre, per sapere come configurare Shopify Payments vuol dire mettere in pratica alcuni passaggi importanti, riassumibili in tre punti: controllo del rispetto dei criteri bancari richiesti; scelta della valuta corrente per il negozio; compilazione adeguata del modulo dedicato.

Il primo passo per poter configurare Shopify Payments è il controllo dei criteri legati al conto bancario associato al profilo. In modo particolare, esso dovrà godere delle seguenti caratteristiche: essere attivo e valido; accettare tutte le valute di pagamento del paese di appartenenza; attivare un’abilitazione ai bonifici SEPA per l’Italia e avere un codice IBAN, corredato dalle seguenti iniziali: AT, BE, BG, CH, CY, CZ, DE, DK, EE, ES, FI, FR, GB, GR, GI, HU, IE, IT, LT, LU, LV, MT, NL, NO, PL, PT, RO, SE, SI o SK. Infatti, “i conti virtuali, di risparmio, in valuta flessibile e i servizi di trasferimento di denaro che simulano conti bancari non verranno accettati”. La seconda fase da attraversare prima di configurare Shopify Payments è quella di selezionare adeguatamente la valuta di pagamento prima di procedere con una vendita. In questo caso, sarà sufficiente accedere al pannello di controllo, cliccare Impostazioni, poi Dettagli del negozio e scegliere la voce Valuta del negozio. Del resto, inserendo l’applicazione “Geolocation” al negozio online, sarà possibile scegliere direttamente il l’area geografica e visualizzare la valuta locale.

Infine, per configurare Shopify Payments sarà necessario inserire i giusti dati all’interno del modulo di configurazione dedicato. In questo caso, sarà necessario specificare il tipo di attività commerciale, i dati aziendali e i dati personali, seppur si tratti di una società o di un’impresa. Per inserire i dati personali sarà necessario esibire un documento, che dovrà avere le seguenti caratteristiche: essere intestato alla persona fisica e non all’azienda; essere leggibile, in corso di validità, completo e senza ulteriori segni di stampa che potrebbero oscurare il documento stesso. Infine, sarà necessario dimostrare la reale residenza fisica in una specifica zona. Al termine di tutte queste operazioni, la configurazione di Shopify Payments è completa.