Come creare chiavetta USB Windows 10 con Rufus

Come creare chiavetta USB Windows 10 con Rufus

01/01/2023 0 By fogliotiziana

Vuoi installare Windows 10 sul tuo computer nuovo di zecca o reinstallare Windows 10 su un nuovo disco? Risolvere un problema di avvio? In ogni caso, hai bisogno di un’unità USB avviabile da Windows 10. Per crearla, ci sono diversi software specializzati, ma uno dei più popolari e facili da usare è Rufus. In questo articolo vedremo insieme come creare una chiavetta USB di avvio per l’installazione di Windows 10 con Rufus.

Come funziona Rufus?

Rufus è un software gratuito e open source disponibile su Windows che aiuta a creare supporti di installazione avviabili per diversi sistemi operativi come Windows, Linux e molti altri. Ciò è particolarmente utile per installare o reinstallare un sistema operativo sul computer o per riparare il PC in caso di problemi di avvio, ad esempio.

Inoltre, puoi anche utilizzare Rufus per creare una chiave USB avviabile per avviare software come CloneZilla, GParted, Hiren’s Boot CD o persino Ultimate Boot CD.

Tutto sommato, se è necessario creare un supporto di installazione avviabile, Rufus è senza dubbio l’opzione migliore in circolazione.

Come creare una chiavetta USB avviabile da Windows 10 con Rufus

Nelle versioni precedenti di Rufus, era necessario fornire l’ISO di Windows 10 per creare il supporto di installazione. Quindi hai dovuto scaricare l’ISO di Windows 10 dallo strumento di creazione multimediale disponibile sul sito Web ufficiale di Microsoft. Ma tutto questo è ormai un ricordo del passato!

Oggi, l’ultima versione di Rufus (3.21.1949) ti consente di scaricare Windows 10 e creare la tua USB di installazione avviabile direttamente dall’interfaccia del software. Non è più necessario scaricare l’ISO di Windows 10 separatamente.

Per creare un’unità USB di installazione di Windows 10 avviabile con il software Rufus, attenersi alla seguente procedura:

  • 1. Scarica e installa Rufus dal sito ufficiale.
  • 2. Inserisci una chiavetta USB (minimo 8 GB) nel computer. Si noti che la creazione di un’unità USB avviabile di Windows 10 cancellerà tutti i dati presenti sull’unità USB, quindi si consiglia di eseguire il backup di tutti i file importanti prima di iniziare il processo.
  • 3. Apri Rufus e seleziona la tua unità USB dall’elenco a discesa “Dispositivo”.
  • 4. Successivamente, accanto a “Selezione”, fare clic sul pulsante con una freccia rivolta verso il basso e selezionare “Download”.
  • 5. Ora fai clic sul pulsante “Download”.
  • 6. Seleziona l’opzione “Windows 10” dall’elenco a discesa, quindi fare clic su “Continua”.
  • 7. Seleziona quindi la versione, l’edizione, la lingua e l’architettura (32 o 64 bit) dell’immagine ISO di Windows 10 che si desidera scaricare.
  • 8. Seleziona una directory di salvataggio, quindi fare clic su “Salva”.
  • 9. Attendi il download del file ISO di Windows 10.
  • 10. Fai clic sul pulsante “Start” per avviare il processo di creazione USB avviabile di Windows 10.

Ecco fatto, ora sai come scaricare l’ISO di Windows 10 e creare una chiavetta USB avviabile con Rufus. Tutto quello che devi fare è avviare il tuo PC sulla chiavetta USB e installare Windows 10.

Seguendo i passaggi precedenti, dovresti essere in grado di creare facilmente USB avviabile di Windows 10 con lo strumento Rufus. Questa chiave USB ti consentirà quindi di avviare il computer dalla chiave USB e installare o reinstallare Windows 10 se necessario. Ricordati di eseguire il backup di tutti i file importanti prima di iniziare il processo di creazione dell’unità USB.

Ti consiglio di leggere anche…

Come installare Windows 11 su PC non supportati con Rufus

Come passare da Windows 10 a Windows 11 gratuitamente

EA lancia una nuovissima applicazione per Windows 10 e 11, addio Origin!