Come creare un blog con WordPress gratis

Come creare un blog con WordPress gratis

12/08/2020 0 Di miriampaterna

Come sicuramente saprai, il mestiere del blogger al giorno d’oggi sta prendendo sempre più piede. Dal più piccolo blog a quello che guadagna tantissimi soldi, ti sarà sicuramente capitato di vedere questi particolari tipi di siti web in cui sono presenti degli articoli o delle notizie in maniera simile ad un giornale o ad una rivista. Se prima non veniva molto considerato come opzione lavorativa, sempre più persone stanno capendo il potenziale di aprire un blog a scopo lavorativo, o anche solo per passione. 

Se vuoi creare anche tu un blog, sappi che esistono dei CMS (Content Management System) come WordPress che ti aiutano a creare da capo il tuo blog in modo semplice e completamente gratuito, senza dover conoscere alcuna nozione di programmazione web e senza spendere un euro. Se sei curioso anche tu di sapere come creare un blog con WordPress gratis, continua a leggere questo articolo e ti fornirò le nozioni principali per aprire il tuo blog!

  • Cos’è un blog
  • Come iniziare a creare un blog con WordPress

Cos’è un blog

Prima di crearne uno, vediamo insieme in breve cos’è esattamente un blog. Un blog, nel Web 2.0 e nel gergo di Internet, è un particolare tipo di sito web in cui i contenuti vengono visualizzati in forma anti-cronologica (dal più recente al più lontano nel tempo). In genere il blog è gestito da uno o più blogger che pubblicano, più o meno periodicamente, contenuti multimediali, in forma testuale o in forma di post (concetto assimilabile o avvicinabile a un articolo di giornale). Simile ad un articolo di giornale, infatti, un articolo in un blog presenta informazioni e notizie non troppo lunghe né troppo brevi, in grado di attivare la curiosità dell’utente ma di non annoiarlo.

Inoltre, ogni blog ha degli elementi fondamentali, anche se presentati diversamente in ogni tipo di blog, sono sempre presente: sicuramente ogni blog avrà un nome, delle immagini, degli articoli, una presentazione iniziale, un archivio (in cui sono catalogati tutti gli articoli pubblicati per poterli vedere anche successivamente). Un’altra caratteristica fondamentale sono le categorie ed i tag: proprio perché è importante catalogare gli articoli per poi saperli ritrovare più avanti nel tempo, quando si scrive un articolo su un blog è buona norma concluderlo inserendolo in una determinata categoria ed inserendo dei tag, ovvero elencando una serie di parole che identificano l’argomento trattato nell’articolo.

Come iniziare a creare un blog con WordPress

Ora che sai cos’è un blog e cosa è fondamentale al suo interno, la prima cosa da fare è sicuramente avere un account su un sito di hosting, che ospiterà il tuo sito per il blog. Ti consiglio di utilizzare Altervista perché è completamente gratuito e ti fornisce una piattaforma di WordPress in modo molto semplice per creare il tuo blog. Clicca sul link per creare un account e ti apparirà questa schermata.

A questo punto clicca su “Creare blog” in alto a sinistra e poi su “Inizia”. A questo punto ti verrà chiesto il nome che vuoi dare al tuo blog (da cui verrà generato automaticamente un indirizzo web) e le tue informazioni personali quali nome, cognome, indirizzo e-mail, ecc.

Una volta completati tutti i campi, clicca su “Prosegui” presente in basso ed aspetta poi un massimo di 48h per la mail di conferma il tuo sito WordPress sarà immediatamente creato!

Una volta aperto il sito, vedrai che la bacheca di WordPress si presenta in maniera molto semplice ed intuitiva: da qui potrai gestire l’aspetto grafico, l’aggiunta dei contenuti, la gestione del menu, dei plug in, dei widget e molto altro. 

Ad esempio, andando a creare l’elemento fondamentale di un blog, l’articolo, ti accorgerai dell’estrema semplicità con cui puoi aggiungere e gestire qualsiasi cosa nel tuo blog WordPress: andando sul menu a sinistra della bacheca e cliccando poi su “Articolo”>”Aggiungi articolo”, vedremo una nuova schermata di editing simile a qualsiasi programma di scrittura. Nell’editor di WordPress ogni paragrafo è presentato come un blocco: tramite il semplice simbolo del + potrai aggiungere un testo, un’immagine, un file multimediale, ecc.

Inizia ora a creare il tuo primo articolo e le varie pagine del tuo blog: ora puoi cominciare anche tu ad essere un vero blogger!

Leggi anche: