Come creare un Canale Telegram pubblico e di successo

Come creare un Canale Telegram pubblico e di successo

22/01/2021 0 Di nicolacuna

Telegram è un servizio di messaggistica istantanea, considerato come la migliore e valida alternativa a WhatsApp

Si parla di alternativa, infatti, non perché le sue funzionalità siano da meno rispetto al più celebre WhatsApp, piuttosto perché Telegram ancora non si è affermato a tal punto da prenderne il sopravvento. 

C’è da dire, comunque, che specialmente nell’ultimo periodo il processo di affermazione di Telegram procede velocemente tanto che, sempre di più, viene considerata un valido strumento per espandere ulteriormente il seguito che si è riusciti a guadagnare, per esempio, sui Social Network

A parole è tutto così semplice, vero? Poi però vengono i fatti e, ancora, non sei particolarmente autonomo con le funzionalità di Telegram

Insomma: non sai come usarlo. Ok, il problema non si pone perché adesso vedremo insieme come creare un canale Telegram pubblico e di successo.

La procedura per attivare un canale Telegram, in sé, è molto semplice, considerando anche il fatto che rimane pressoché simile su qualsiasi dispositivo si intenda utilizzare. 

Mettiamo il caso, quindi, che tu stia utilizzando un dispositivo Android, quello che devi fare è prima di ogni cosa scaricare l’applicazione Telegram. Fatto questo, apri l’applicazione, guarda in alto a sinistra e tocca sull’icona dell’hamburger, poi seleziona la voce Nuovo canale. Quindi tocca il tasto Crea canale, inserisci il nome e la descrizione del canale che intendi aprire, carica l’immagine del canale e infine premi sulla spunta in alto sulla destra. 

Ora, non ti resta che abilitare l’opzione Canale pubblico e digitare la parte del link permanente che lo identifica: puoi scegliere una sigla alfanumerica, tenendo conto della lunghezza minima di cinque caratteri. 

Il consiglio che ti posso dare, ovviamente, è quello di scegliere un nome identificativo, per esempio quello che utilizzi sui Social Network o sul Sito Web, in modo che gli utenti che desiderano accedere al tuo canale Telegram possano trovarti facilmente.

In ogni caso, sarai avvertito immediatamente dal sistema, se inserisci un nome che è stato già utilizzato. 

Perfetto, ora hai il tuo canale Telegram. Per utilizzarlo al meglio e renderlo di successo, ti basta seguire alcuni consigli e aggiornarlo con costanza. 

Innanzitutto scegli se far arrivare una notifica agli utenti che fanno parte del canale: se tocchi l’icona della campanella i tuoi utenti saranno notificati con un suono ogni qualvolta pubblicherai un messaggio nel canale, in modo da non far perdere nessun contenuto. Inoltre, puoi anche decidere di attivare una chat di gruppo per rendere interattivi gli utenti. Puoi decidere anche se aggiungere amministratori che possono aiutarti con la pubblicazione dei contenuti, e di controllare la lista degli iscritti per vedere chi ha deciso di entrare a far parte del tuo canale (chiaramente questa è una possibilità che hanno solo gli amministratori). 

Direi che ora hai tutte le informazioni di base per far sì che tu possa intraprendere questo nuovo percorso e sfruttare al meglio tutte le opportunità che ti garantisce un canale Telegram da utilizzare come strumento complementare ai Social Network e al Sito Web!

Leggi anche: