Bitcoin Bitcoin -7.92% $43325.92
-7.92%
62264.46 BTC $815470411776.00

Come creare una cartella nascosta su Huawei

Come creare una cartella nascosta su Huawei

06/05/2021 0 By robertafroio

Abbiamo visto da poco come nascondere file, cartelle e applicazioni su dispositivi Android, ma meritano un articolo a sé gli smartphone Huawei o Honor. Grazie all’interfaccia grafica EMUI, che è presente dalla versione 3.0 in poi, gli utenti godono di una sezione apposita dove possono nascondere album, creare cartelle nascoste e creare una cassaforte. Attraverso queste funzioni sarà possibile nascondere informazioni estremamente importanti e che noi riteniamo, soprattutto, private. 

Per iniziare è necessaria una configurazione, l’utente deve aprire Gestione File applicazione di sistema pre installata all’interno del nostro smartphone. Una volta dentro il file manager l’utente dovrà selezionare, tra le icone presenti, quella segnata con il nome Cassaforte. Al momento della prima configurazione sarà necessario inserire una password e poi una domanda di sicurezza quando l’utente cliccherà su Attiva. Dopo queste operazioni la configurazione sarà terminata; l’utente vedrà quattro categorie di file che può nascondere: Immagini, Audio, Video e per l’appunto File. Per poter proteggere un determinato file sarà necessario, dopo averlo scelto dalla categoria apposita, cliccare su Aggiungi; dopodiché l’utente potrà scegliere, a partire da una lista che verrà mostrata subito, più file di una stessa categoria da nascondere. Se si tiene premuto su un file saranno visibili una serie di voci tra  cui le più classiche come: decidere se posizionarlo di nuovo all’interno della sua cartella e quindi renderlo visibile a chiunque, visionare i dettagli del file oppure eliminarlo. Le altri voci riguardano dei settaggi che rendono Huawei unico nel suo genere:

  • Modificare la password.
  • Creare una nuova cassaforte con file e password.
  • Rendere visibile la posizione della cassaforte.
  • Distruggere cassaforte.

Cos’è una cartella o un file nascosto?

Parliamo di due funzionalità presenti all’interno dei sistemi operativi sin da quando questi ultimi presentano un’interfaccia grafica alla portata di ogni utente. All’interno di queste cartelle o file possiamo trovare dati del sistema, di applicazioni installate ma anche file di configurazione di antivirus o infine file di impostazioni utente. I file nascosti presentano l’attributo nascosto attivato, in questo modo saranno invisibili durante la navigazione tra le cartelle. Ma questo attributo vale anche per le cartelle, queste ultime non possono essere vista senza prima aver consentito la visualizzazione di tutte le cartelle. All’interno del sistema operativo Windows è possibile rendere visibile file e cartelle con questo attributo attivo e viceversa renderli di nuovo nascosti. Questo sistema operativo permette inoltre la creazione di cartelle e file nascosti in questo modo saranno nascosti da occhi indesiderati file e documenti che consideriamo importanti o privati.