Come fare uno screenshot di Netflix

Come fare uno screenshot di Netflix

La scena di una serie Netflix può coinvolgere e piacere a tal punto da spingere lo spettatore ad acquisire uno screenshot Netflix, così da conservare e tenere il fermo immagine catturato sulla memoria del proprio device, potendone godere in qualsiasi momento e da qualunque posto ci si trovi. Tuttavia, non è raro che, non appena si tenta di acquisire uno screenshot Netflix, appaia una schermata nera o un messaggio, che recita “non è possibile catturare uno screenshot”.

Tuttavia, è possibile ovviare a questa criticità e acquisire uno screenshot Netflix, applicando alcune strategie, che cambieranno a seconda del dispositivo usato per guardare la serie Netflix di interesse.

Per acquisire uno screenshot Netflix da un dispositivo Windows, è possibile ricorrere a due differenti strategie:

  • acquisire uno screenshot Netflix da Windows con SandBox;
  • acquisire uno screenshot Netflix da Windows con Fireshot.

SandBox è uno strumento molto usato nel settore della sicurezza informatica, al fine di eseguire le app all’interno di uno spazio limitato. In questo modo, grazie a SanBox è possibile eseguire alcune operazioni, ma usando un numero ristretto e sicuro di strumenti. Pertanto, fruire di Netflix all’interno dello spazio virtuale SandBox, consente di superare tutte le limitazioni e acquisire uno screenshot Netflix. Per acquisire uno screenshot Netflix con SandBox, basterà fare così:

  • effettuare il download e l’installazione di SandBox;
  • lanciare il browser preferito;
  • effettuare un click con il tasto destro e scegliere il comando Run on Sandbox;
  • visualizzare un bordo giallo sul display;
  • fare login su Netflix;
  • individuare il punto o i punti di interesse della serie Netflix;
  • usare le combinazione di tasti Windows + Stamp;
  • acquisire uno screenshot Netflix.

Fireshot è un’estensione di Chrome, utile per fare gli screenshot, catturando l’intera grandezza dello schermo ed effettuando il salvataggio dello screenshot direttamente sull’hard disk. Fireshot, per di più, permette di scegliere il formato con cui effettuare il salvataggio delle immagini catturate. In particolare, Fireshot è compatibile con i formati PDF, JPG, JPEG, PNG e GIF. Per acquisire uno screenshot Netflix da Windows con Fireshot, basterà fare questi passaggi:

  • accedere a Google Chrome;
  • accedere al web store di Chrome;
  • effettuare la ricerca di Fireshot nella barra di ricerca;
  • effettuare il download di Fireshot;
  • accedere a Netflix;
  • identificare l’immagine per cui si decide di acquisire uno screenshot Netflix;
  • mettere il video in pausa;
  • cliccare sull’immagine dell’estensione;
  • accedere a Fireshot;
  • scegliere il comando Cattura Intera Pagina;
  • salvare lo screenshot Netflix nel formato che si preferisce.

Come acquisire uno screenshot Netflix su macOS

Anche per acquisire uno screenshot Netflix su macOS, è possibile usare due strumenti:

  • acquisire uno screenshot Netflix su macOS con Apowersoft;
  • acquisire uno screenshot Netflix su macOS con Fireshot.

Apowersoft è uno strumento totalmente gratuito. Per acquisire uno screenshot Netflix su macOS con Apowersoft, i passaggi da fare sono questi:

  • collegarsi al sito https://www.apowersoft.com/mac-screenshot;
  • effettuare il download di Apowersoft;
  • accedere a Netflix;
  • cogliere il momento di interesse della serie, di cui si desidera acquisire uno screenshot Netflix;
  • cliccare sulla combinazione di tasti Command + R;
  • catturare lo screenshot Netflix, spostando il cursore sull’intera area di interesse;
  • effettuare il salvataggio dello screenshot Netflix.

Come acquisire uno screenshot Netflix su macOS con Fireshot

Anche su macOS è possible acquisire uno screenshot Netflix con Fireshot. Per acquisire uno screenshot Netflix su macOS con Fireshot, basterà seguire gli stessi passaggi utili per acquisire uno screenshot Netflix su Windows, perché il funzionamento è praticamente identico.

A differenza dei device macOS e Windows, non è possibile acquisire uno screenshot Netflix con iPhone/iPad. Infatti, qualora si tentasse si acquisire uno screenshot Netflix con iPhone/iPad, il risultato sarebbe un’inutile schermata bianca o nera. Pertanto, per acquisire uno screnshot Netflix sarà necessario usare un portatile Windows o un macOS; in alternativa, sarebbe opportuno usare app di terze parti.

Android, invece, consente di acquisire uno screenshot Netflix, usando X Recorder App. Per acquisire uno screenshot Netflix su Android con X Recorder App, bisognerà operare in questo modo:

  • accedere al Play Store;
  • scaricare ed installare X Recorder App;
  • cliccare su Applicazioni;
  • scegliere la voce X Recorder App;
  • cliccare sul comando Permessi;
  • concedere a X Recorder App il permesso di “sovrapporsi” ad altre app;
  • identificare il punto di una serie, contenuto, programma di cui si desidera acquisire uno screenshot Android;
  • premere sul simbolo di X Recorder App;
  • accedere al menu delle icone e cliccare sull’immagine che rappresenta una valigetta;
  • cliccare sulla voce Screenshot;
  • acquisire lo screenshot Netflix di interesse;
  • salvare lo screenshot all’interno della galleria.

Ti consiglio di leggere anche…

The Crown 5 su: quando esce su Netflix e trailer italiano

Perché guardare Netflix sulla tua PS5 è una cattiva idea

5 serie horror di Netflix che nessuno riesce a finire… e tu?