Come installare WordPress su SiteGround

Come installare WordPress su SiteGround

Sono molti i servizi di hosting per WordPress. Dal canto suo, SiteGround è una delle migliori soluzioni a disposizione di tutti quegli utenti che sono alla ricerca di un servizio efficace, in grado di assicurare buone prestazioni, ma non troppo difficile da usare. Infatti, SiteGround è un hosting che può essere usato sia da coloro che non hanno una grande familiarità con WordPress, sia i più esperti. Gli utenti “principianti” troveranno in WordPress uno strumento facile da usare e con cui interagire, insieme alla possibilità di installare la piattaforma in modo semplice e con pochi passaggi. Gli utenti più esperti, invece, potranno contare su funzionalità più avanzate e strumenti maggiormente innovativi, come “il supporto per Git e la possibilità di creare copie di staging”. Se si sceglierà questo come hosting, sarà importate sapere come installare WordPress su Siteground, svolgendo i passaggi previsti, step dopo step.

Per installare WordPress di Siteground, per prima cosa, sarà necessario scegliere il piano hosting maggiormente adatto alle proprie esigenze. In particolare, Sitegrond mette a disposizione: StartUp, che costa 5,99 euro al mese e offre i seguenti servizi: un sito web, 10 GB di spazio, adatto a 10000 visite mensili, trasferimento illimitato di dati, dominio gratis, installazione WordPress e WordPress Migrator gratuiti, aggiornamenti automatici, backup quotidiano, account mail gratuito e garanzia di rimborso entro i 30 giorni; GrowBig, al costo di 9,99 euro al mese, offrendo: più siti web in contemporanea, 20 GB di spazio, adatto a 25000 visite mensili, trasferimento illimitato di dati, dominio gratis, installazione WordPress e WordPress Migrator gratuiti, aggiornamenti automatici, backup quotidiano, account mail gratuito e garanzia di rimborso entro i 30 giorni; GoGeek, per 13,99 al mese, che mette a disposizione gli stessi servizi dei precedenti, ma un maggior spazio (40 GB) e un numero superiore di visite supportate, 100000 in questo caso.

Il passaggio successivo prevede la scelta del dominio, con la necessità di individuare ed identificare l’indirizzo più importante del proprio sito internet; tuttavia, la registrazione del dominio sarà gratuita solo per il primo anno di attività. A questo punto, sarà necessario selezionare l’opzione “Registra un nuovo dominio”, inserendo il nome del dominio prescelto nel form dedicato. Inoltre, il menu a tendina suggerisce le diverse estensioni tra cui l’utente potrebbe scegliere: .it, .com, .net e molte altre. In seguito alla scelta, sarà poi opportuno premere il comando Procedi”.

In seguito, si aprirà una nuova schermata, in cui inserire l’indirizzo e-mail ed una password, da collegare al profilo SiteGround. Dopo aver compilato il campo “Informazioni account”, sarà la volta della sezione “Informazioni cliente”, in cui inserire tutti i dati personali e specificare il soggetto a cui intestare il profilo SiteGround. Nella sezione “Informazioni pagamento”, sarà necessario introdurre tutti dettagli relativi alla modalità di pagamento con cui si sceglie di corrispondere la quota per il proprio profilo. Dopo aver verificato che tutti i campi sono stati compilati correttamente, sarà necessario portarsi sul fondo della pagina, selezionare la casella “Confermo di aver letto e accettato i termini di servizio di SiteGround”, per poi cliccare su Paga subito. A pagamento effettuato, una volta verificato il suo buon esito, SiteGround invierà un e-mail di conferma, in cui sarà contenuto il nome utente, utile per accedere al pannello di gestione del profilo.

A questo punto, sarà possibile accedere alla pagina http://www.my.siteground.com, introdurre il nome utente presente all’interno della mail inviata da SiteGround, la password e cliccare sulla scheda denominata “Hosting” oppure “My Accounts”, dove poter gestire tutte le aree del piano hosting scelto. Il prossimo passo suggerisce di attivare il protocollo HTTPS, selezionando il dominio per il quale si vuole il certificato e scegliendo Let’s Encrypt tra le opzioni, per poi cliccare su Ottieni. Infine, non resterà che installare WordPress. Pertanto, basterà accedere alla sezione WordPress e cliccare su Installa, per aprire alla gestione del pannello di SiteGround. Proprio in questa nuova schermata sarà necessario scegliere tra WordPress e WordPress + WooCommerce, qualora l’utente abbia bisogno anche di attivare una piattaforma di e-commerce, compilare il modulo per impostare un nome utente, una password e un indirizzo email per l’amministratore del sito. Cliccando, infine, sul pulsante Installa, l’operazione sarà terminata e l’utente avrà installato WordPress su SiteGround.