Come scrivere una mail o un WhatsApp a Striscia La Notizia

Come scrivere una mail o un WhatsApp a Striscia La Notizia

Striscia La Notizia è un programma televisivo italiano, progettato sotto forma di TG satirico, studiato e lanciato da Antonio Ricci. In realtà, il programma fece il suo esordio in TV con il titolo “Striscia la notizia-Giornale Radio”, trasmesso alle 20:25 del 7 novembre 1988 su Italia 1. Al timone della conduzione ci furono Ezio Greggio e Gianfranco D’Angelo, sotto la direzione di Beppe Recchia. La prima edizione si protrasse fino al 16 dicembre 1988. La seconda edizione, invece, fu mandata in onda su Canale 5 alle 20:25 a partire dall’11 dicembre 1989, condotta da Ezio Greggio e Raffaele Pisu. I due furono confermati anche per l’anno successivo mentre, con il tempo, al timone di Striscia La Notizia, attualmente ancora in onda, si sono avvicendate varie coppie di presentatori, costituite da volti noti dello spettacolo italiano. 

Il programma di Antonio Ricci mescola la satira all’attualità, proponendosi come megafono a favore dei cittadini, con l’obiettivo di denunciare situazioni di truffe, criticità, questioni e problemi e supportando le persone nella loro risoluzione. Infatti, nel corso del tempo, Striscia La Notizia ha portato alla luce situazioni spinose e risolto casi importanti, mostrandosi sempre dalla parte dei più deboli. Pertanto, se si desidera segnalare scoop, ingiustizie, casi insoliti e scandali sarà sufficiente connettersi al sito ufficiale di Striscia La Notizia, in particolare alla sezione SOS Gabibbo e qui scegliere tra differenti opzioni. Infatti, l’utente potrà compilare il form preimpostato, inserendo i dati, i giusti recapiti per essere ricontattati, il testo in cui spiegare in cosa consiste la segnalazione inoltrata, allegando foto e video dell’accaduto. Altrimenti, è possibile inviare una mail al sito della redazione di Striscia La Notizia, all’indirizzo gabibbo@mediaset.it oppure effettuare la segnalazione per posta ordinaria al seguente indirizzo: Striscia la Notizia, Via Cinelandia 5, 20093 – Cologno Monzese – MI.

Ma Striscia La Notizia offre anche momenti di svago e divertimento, grazie alla comicità di alcune rubriche tradizionali inserite da tempo all’interno del format. Di certo, uno dei momenti storici del TG satirico di Canale 5 è la consegna del Tapiro d’Oro. Si tratta di una statuetta dorata, che raffigura l’omonimo mammifero sudamericano, realizzata in polistirene e posta su una base in polistirolo, a cui è attaccata la targhetta con la scritta Tapiro d’Oro. L’inviato deputato alle consegne è Valerio Staffelli, che recapita la statuetta a personaggi noti dello spettacolo, della politica, dello sport che si sono resi protagonisti di “vicende sfortunate, nell’essere stati danneggiati da terzi o nell’essere stati protagonisti e/o coinvolti all’interno di qualche episodio spiacevole”. Pertanto, la consegna di una statuetta a forma di tapiro “deriva dal fatto che essi, a causa di ciò che gli è accaduto, avrebbero motivo di sentirsi tristi e di avere il cosiddetto muso lungo, caratteristica tipica dei tapiri”. Il personaggio che riceve il premio è tecnicamente definito “attapirato”. Tuttavia, si tratta di un riconoscimento che divide molto i protagonisti che lo ricevono perché, se da un lato c’è chi lo accetta con il sorriso e con l’ironia, dall’altro c’è anche qualcuno che reagisce in modo negativo e violento.