Come si fa a pagare con Google Pay e quanto costa il servizio

Come si fa a pagare con Google Pay e quanto costa il servizio

15/01/2023 0 By aliceurbano99

Considerato come un portafoglio digitale, Google Pay è l’applicazione creata da Google che ti permette di salvare le carte di credito o di debito. A chi si chiede cos’è, ricordiamo che si tratta di una piattaforma, dove i pagamenti avvengono in maniera digitale, ovvero tramite telefonino o anche smart watch. A patto però che il punto vendita sia dotato di tecnologia Contactless NFC (NEAR FIELD COMUNICATION). È possibile effettuare gli acquisti anche online tramite siti che si preferiscono e gestire i costi da affrontare direttamente con l’app. Di conseguenza il pagamento avverrà virtualmente.

Come si fa a pagare con Google Pay?

La persona che registra la propria carta sull’applicazione è avvantaggiata così da non essere vincolata a doverla portare sempre con sé. Sarà infatti sufficiente attivare Google Pay per effettuare i pagamenti con smartphone o smartwatch.

Vediamo come registrare la carta:

  • Vai sull’opzione Menu
  • Clicca su “Pagamento” e poi premi il tasto “+”
  • Conferma poi cliccando su “Aggiungi una carta di credito/debito
  • Inquadra e scatta la foto alla tua carta fisica in modo e maniera che i dati vengano salvati automaticamente nell’applicazione.

A questo punto verrà richiesta una conferma dei dati, appunto appena elaborati, tramite diverse opzioni, la più generica è un codice da dover inserire, inviato tramite SMS.

Google Pay arriva in Italia nel 2020 e si avvale della Partnership con diverse banche appunto per effettuare tali operazioni. Tra le più conosciute troviamo: Intesa San Paolo, N26, Revolut, UBI Bank, Banca Sella, Banca Mediolanum, Postepay Unicredit Spa e molte altre ancora.

Quanto costa il servizio Google Pay?

Google Pay non ha alcun costo, perciò non viene addebitato nulla al momento dell’acquisto.

Sicurezza per evitare le truffe

Come ormai avviene anche con le carte fisiche, al superamento della soglia dei 25€, viene richiesto il pin della carta, e nel caso dei pagamenti tramite telefono, lo sblocco di esso. Google Pay non condivide informazioni né tanto meno i dati e il numero della carta, le transazioni che avvengo oltre ad essere in totale sicurezza, sono svolte con numeri di carte virtuali che tengono al sicuro i dati veri e propri.

Come inviare soldi con Google Pay

Attualmente questo tipo di operazione è possibile solo in India e in America. Si tratta di un servizio messo a disposizione da Google chiamato Google Pay Send, dove sarà possibile ricevere ed inviare denaro in maniera virtuale ad amici o parenti. Da noi in Italia ancora non è disponibile e non si sa se lo sarà.

Google Pay: Pagamenti elettronici e non solo

Oltre ai pagamenti elettronici, anche molte compagnie di trasporto come Flixbus permettono ai passeggeri di acquistare biglietti tramite l’app Android. Al contrario la compagnia di volo Vueling offre l’opportunità di salvare la carta d’imbarco all’interno di GooglePay per dispositivi Android (al momento dell’imbarco bisognerà solo mostrare la carta tramite lo smartphone).

A transazione ultimata di qualsiasi pagamento, l’applicazione invierà un SMS per confermare che l’operazione sia andata a buon fine.

Ti consiglio di leggere anche…

Come aggiungere metodi di pagamento come PayPal a Google Play

Come aggiungere la carta fedeltà su Google Wallet

Tutti i siti convenzionati che aderiscono ai pagamenti con Amazon Pay