Come spegnere un cellulare a distanza

Come spegnere un cellulare a distanza

Ci possono essere vari motivi per cui qualcuno dovrebbe avere la necessità di spegnere e bloccare un cellulare a distanza, e quindi da remoto.

Per esempio, avete perso il telefono e non riuscite a trovarlo da nessuna parte. Avete paura, giustamente, che qualcuno possa trovare il vostro smartphone e rubarlo, o vedere tutte le vostre informazioni personali presenti sul dispositivo, come foto, e-mail, social media, e altro ancora. È possibile in questi casi bloccare lo smartphone a distanza impostando un PIN di sicurezza.

Se avete un dispositivo con sistema operativo Android, per bloccare il telefono da remoto bisogna utilizzare il servizio gratuito offerto da Google, Trova il mio dispositivo. Questo servizio permette di localizzare, bloccare e anche addirittura di formattare a distanza i dispositivi Android, tramite un apposito pannello Web o un’applicazione per smartphone e tablet.

Screenshot_20200130-024455localizzazione

Per poter utilizzare questo Trova il mio dispositivo, è necessario associare il telefono ad un account Google. Di solito questa operazione viene fatta al momento della configurazione del dispositivo, ma se non si ricorda se è stato effettivamente fatto, si può andare su Impostazioni, e poi sulla voce Account. Qui ci dovrebbe stare un elenco di tutti i vostri account. Se è presente il logo di Google, vuol dire che l’account è già stato creato, altrimenti bisogna cliccare su Aggiungi Account, e quindi andare sul logo di Google e creare un account seguendo le indicazioni. A questo punto è necessario attivare i servizi di localizzazione, perché senza la geolocalizzazione, Trova il mio dispositivo non può rintracciare lo smartphone da remoto. Per questo dovrete andare su Impostazioni, Impostazioni avanzate, Servizi di localizzazione e attivare l’icona relativa alla geolocalizzazione.

google sicurezzaScreenshot_20200130-030247Screenshot_20200130-030303

Ora è arrivato il momento di attivare il servizio Trova il mio dispositivo, e per farlo bisognerà andare sempre su Impostazioni, poi su Google, e cliccare sulla voce Sicurezza. Quindi andare su Trova il mio dispositivo e spostare su ON l’icona presente nella schermata successiva. Infine, è bene attivare la connessione Internet, WiFi o rete mobile, per poter far in modo che il telefono sia rintracciabile e gestibile da remoto.

Adesso sarà possibile localizzare e bloccare lo smartphone a distanza. Per poterlo fare basterà collegarsi al sito di Trova il mio Dispositivo, effettuando l’accesso all’account Google se necessario. Dopo che il telefono è stato trovato, cliccare sulla voce Blocca il dispositivo presente nella barra laterale sinistra, e se vorrete potrete anche digitare un messaggio da far visualizzare nella schermata di blocco, per far in modo di aiutare chi dovesse ritrovarlo a restituirvelo. Infine, vi verrà chiesto di impostare un PIN di sblocco, e il gioco sarà fatto.

2020-01-30 (2)

Nel caso in cui invece abbiate un iPhone, Apple offre anch’essa un servizio gratuito per la localizzazione del vostro telefono e per poterlo bloccare da remoto. Il servizio si chiama in questo caso Trova il mio iPhone, e per poterlo usare bisognerà seguire più o meno le stesse procedure dei dispositivi Android. Quindi, associare il telefono ad un ID Apple, effettuando l’accesso ad un account iCloud, attivare i servizi di localizzazione andando su Impostazioni, Privacy, Localizzazione e attivare l’icona relativa alla geolocalizzazione. Per attivare Trova il mio iPhone basterà andare su Impostazioni, il vostro nome, e iCloud, quindi selezionare la voce Trova il mio iPhone e spostare su ON l’icona. Infine, sarà anche qui necessario attivare una connessone ad Internet, sia WiFi che mobile, per poter individuare il vostro telefono.

Ora sarà possibile localizzare e bloccare il vostro smartphone collegandosi al sito di iCloud. Effettuare dunque l’accesso al vostro ID Apple e selezionare l’icona Trova iPhone nella pagina che si aprirà. Successivamente inserire di nuovo la password dell’ID Apple, attendere che venga caricata la mappa, e selezionare il vostro iPhone dal menu Tutti i dispositivi che si trova in alto. A questo punto cliccare sull’icona Modalità smarrito in alto a destra e digitare un PIN di sblocco. Anche in questo caso sarà possibile scrivere un messaggio da mostrare nella schermata di blocco.

Leggi anche: