Come trasferire foto e file da smartphone Android a PC senza utilizzo del cavo

Come trasferire foto e file da smartphone Android a PC senza utilizzo del cavo

Molto spesso si trasferiscono foto ed altri file personali dagli smartphone sui computer per essere sicuri di avere tutti i dati importanti al sicuro. Sappiamo che gli smartphone rischiano di rompersi in continuazione a causa di cadute accidentali, perché vecchi o altri spiacevoli eventi, motivo per cui è importante riporre i file più importanti in un posto “sicuro” e non rischiare di perdere tutto all’improvviso. 

La procedura più diffusa è quella di prendere un qualsiasi cavo USB, anche staccando quello del caricatore, inserirlo da un lato nello smartphone o tablet, dall’altro nel computer e dare il via al trasferimento. Può darsi, però, che il cavo si sia rotto, oppure che in quel momento non ne hai uno a disposizione e vuoi ugualmente spostare foto e file sul computer, ma come si fa? Grazie alla possibilità di avvalersi dei numerosi servizi cloud e connessioni Wi-Fi per salvare i propri dati, oggi è più semplice che mai spostare i file da un dispositivo ad un altro senza dover necessariamente ricorrere a cavetti di collegamento. 

Come trasferire foto e file da Android su PC senza cavo?

Ci sono diversi modi e servizi utili che ti aiutano a portare a termine il trasferimento, vediamoli insieme:

  1. Google Foto. Si tratta di un servizio di archiviazione foto basato sul cloud messo a disposizione da Google. Una volta caricate le foto sull’applicazione, queste potranno essere reperibili in qualsiasi momento e da qualsiasi dispositivo, si dovranno solo inserire le credenziali del proprio account per accedere al suo contenuto. Per utilizzare Google Foto bisogna:
    • Scaricare l’app Google Foto dal Play Store.
    • Accedere con il proprio account e seguire la procedura di importazione.
    • Al termine, aprire Google Foto dal browser, inserire le credenziali dell’account e premere contemporaneamente i tasti “MAIUSC+D” per scaricare le foto sul computer. 
  2. Google Drive per Desktop. Questo è un altro servizio di Google che ti permette di salvare i file sul cloud e, successivamente, scaricarli sul pc. Per farlo devi:
    • Scaricare l’App di Google Drive sul dispositivo Android.
    • Accedere con il tuo account, creare una nuova cartella o utilizzare una già esistente e selezionare i file e le foto che vuoi trasferire al suo interno.
    • A questo punto aprire il pc, scaricare ed installare Google Drive per desktop e, una volta aperto, inserire username e password per accedere al proprio account. Da qui, procedere selezionando i file di interesse e scaricarli in un’altra cartella del pc.
  3. AirDroid. Anche questo servizio offre la possibilità di scaricare i contenuti dello smartphone sul pc senza il cavo. Per farlo bisogna:
    • Scaricare ed installare l’app sul dispositivo Android. 
    • Accedere con Google ed importare i dati che si vogliono trasferire sul pc.
    • Scaricare ed installare l’app sul computer ed inserire i dati di login. 
    • Una volta all’interno, selezionare le foto o gli altri file che si vogliono trasferire sul computer e fare clic sulla freccia che punta verso il basso per iniziare l’operazione. Dopo aver atteso il caricamento di tutti i file si potranno visionare direttamente sul pc.